Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Carciofi trifolati

  • Carciofi trifolati

    Carciofi trifolati

    Eliminate dai carciofi le foglie esterne. Togliete il gambo e la parte spinosa dei carciofi. Tagliate i carciofi a metà eliminate il fieno e condite.Tritare fimente il prezzemolo e l'aglio. Eliminate dai carciofi le foglie esterne. Togliete il gambo e la parte spinosa dei carciofi. Tagliate i carciofi a metà eliminate il fieno e condite con il trito di aglio e prezzemolo. Mettete i carciofi in una casseruola con l'olio e acqua a coprire.
  • Ricetta Carciofi trifolati: ricetta classica

    Ricetta Carciofi trifolati: ricetta classica

    Tagliate i gambi dei carciofi lasciandone circa 3 cm e togliete le foglie più dure. Tagliate le punte a circa metà altezza, poi dividete i carciofi a metà, eliminate l'eventuale fieno, suddivideteli a spicchi e tuffateli in una ciotola con acqua fredda acidulata col succo del limone. Schiacciate l'aglio, rosolatelo in una padella con l'olio e, quando imbiondisce, toglietelo; trasferite i carciofi nella padella e fateli saltare a fuoco vivo per un paio di minuti. Cospargete le verdure con il prezzemolo, pepate e servite i carciofi trifolati.
  • Ricetta Ravioli di coniglio e carciofi trifolati

    Ricetta Ravioli di coniglio e carciofi trifolati

    Ravioli di coniglio e carciofi trifolati Il ricco ripieno di carne bianca ben si sposa con il condimento semplice a base di olive nere e carciofi. Seguite passo a passo le nostre indicazioni per preparare i ravioli di coniglio e carciofi trifolati Aggiungete la parte tenera dei gambi dei carciofi spellata e tagliata a rondelle e cuocete ancora per 25 minuti. Togliete ai carciofi le foglie esterne più dure, le punte, apriteli a metà, togliete il fieno centrale e tagliateli a fettine sottilissime. Scaldate 5 cucchiai di olio in una padella con l'aglio rimasto, unite i carciofi, rosolateli, mettete il coperchio e cuoceteli per 5 minuti. Cuocete i ravioli in abbondante acqua bollente salata per ...
  • Funghi trifolati

    Funghi trifolati

    Funghi trifolati I funghi trifolati in padella sono un “classico” autunnale: un contorno leggero, vegetariano, facile e veloce da preparare ma anche il modo migliore per apprezzare il sapore e il profumo intenso dei funghi misti. Come preparare i funghi trifolati Togliete l’aglio, spegnete, spolverate i funghi trifolati con abbondate prezzemolo tritato e servite subito.
  • Funghi trifolati

    Funghi trifolati

    I funghi trifolati sono uno dei contorni più semplici da fare e più buoni da mangiare. Bastano pochi minuti per farli in modo perfetto, provateli!Quando volete preparare i funghi trifolati per prima cosa pulite bene i funghi: raschiate i gambi e pulite la cappelle con un canovaccio inumidito, in maniera tale da eliminare tutti i residui di terra.
  • Funghi trifolati sott'olio

    Funghi trifolati sott'olio

    Funghi trifolati sott'olio: una ricetta questa da tener presente quando si vogliono conservare a lungo e trovarli poi in dispensa quando si vuole!Quano volete preparare i funghi trifolati sott'olio, per prima cosa preparate un trito abbastanza fine con: aglio, prezzemolo e peperoncino.
  • Tartrà con funghi trifolati

    Tartrà con funghi trifolati

    Distribuisci intorno i porcini trifolati, guarnisci la superficie con le fettine di fungo rosolate e completa con il prezzemolo rimasto. Servi la tartrà con funghi trifolati.
  • Ricetta Champignon trifolati

    Ricetta Champignon trifolati

    Se vi avanzano degli champignon trifolati, e non seguite un regime alimentare vegano o vegetariano, potete trasformarli in un contorno rustico aggiungendovi dadini di bacon rosolati.
  • Ricetta Funghi trifolati

    Ricetta Funghi trifolati

    Bastano davvero pochi minuti, 15 al massimo, per preparare con facilità una padellata di sfiziosi funghi trifolati: un contorno tipico della cucina italiana d'autunno tanto semplice quanto saporito.
  • Funghi cardoncelli trifolati

    Funghi cardoncelli trifolati

    Pulire bene e sciacquare più volte i cardoncelli. Soffriggere l' aglio, tagliato in più parti, in olio extravergine d' oliva. Aggiungere i funghi e lasciar cuocere il tutto a fuoco molto lento. A metà cottura aggiungere il.Pulire bene e sciacquare più volte i cardoncelli. Soffriggere l' aglio, tagliato in più parti, in olio extravergine d' oliva. Aggiungere i funghi e lasciar cuocere il tutto a fuoco molto lento. A metà cottura aggiungere il sale ed il peperoncino. A fine cottura aggiungere il prezzemolo ben tritato e lasciare raffreddare.
  • Scopri anche