Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Carciofi in padella

  • Carciofi in padella

    Carciofi in padella

    La ricetta dei carciofi in padella unisce rapidità, salute e gusto in poche e semplici operazioni. Come preparare i carciofi in padella Tagliate a spicchi 8 carciofi precedentemente ben puliti. Metete quindi i carciofi in una padella con 3 cucchiai di olio extravergine di oliva e le cipolline.
  • Cardi in padella con carciofi

    Cardi in padella con carciofi

    La ricetta dei cardi in padella con carciofi è un contorno stagionale, semplice da realizzare e anche molto sano. La presenza del topinambur bilancia il sapore dei cardi, mentre carciofi e limone donano equilibrio al piatto. Come preparare i cardi in padella con carciofi Fate saltare in padella per qualche minuto inseme al restante trito di aglio e cipolla e ancora un po' di olio extravergine di oliva. Infine, mettete tutte le verdure insieme in padella per alcuni istanti.
  • Ricetta Carciofi ripassati in padella

    Ricetta Carciofi ripassati in padella

    Pulite i carciofi eliminando le foglie più dure, le punte e buona parte dei gambi, quindi apriteli leggermente e liberateli del fieno centrale, scavando delicatamente con un coltellino da verdura. Intanto portate a ebollizione abbondante acqua con l'aceto e un pizzico di sale, tuffatevi i carciofi preparati e cuoceteli per 10 minuti, poi scolateli e sistemateli su un canovaccio per farli asciugare. Aggiungete anche l'origano, mescolate bene il mix preparato e distribuitelo in parti uguali all'interno dei carciofi. Scaldate una larga padella con quattro cucchiai d'olio, sistematevi i carciofi tenendo il gambo in alto, schiacciateli leggermente e fateli rosolare per 5 minuti a fuoco medio.
  • Gnocchetti di carciofi con pancetta e carciofi

    Gnocchetti di carciofi con pancetta e carciofi

    Se avete voglia di fare un primo particolare, che sia perfetto per un pranzo speciale, provate i nostri gnocchetti di carciofi con pancetta e carciofi!Per fare gli gnocchetti di carciofi con pancetta e carciofi, pulite tutti i carciofi rimuovendo le foglie esterne più dure, pulendo il gambo con un coltello affilato, tagliando le punte e aprendoli in quarti per rimuovere la barbetta interna. Scaldate un generoso giro d'olio in padella con due scalogni affettati finemente e con uno spicchio d'aglio schiacciato. Tagliate la pancetta a listarelle ed unitela alla padella affinchè possa rosolare a fiamma vivace. Unite, quindi, i carciofi affettati e fateli saltare a fuoco vivace per qualche minuto. Quando i carciofi risultano leggermente ...
  • Carciofi fritti

    Carciofi fritti

    Carciofi fritti I carciofi si prestano a molte preparazioni gustose. Come preparare i carciofi fritti Iniziate a mondare 8 carciofi eliminando le foglie più esterne più dure fino ad arrivare al cuore più tenero, poi tagliate i gambi lasciandone circa 2-3 cm. Mozzate quindi le punte ai carciofi e poi tagliateli a metà, eliminate la peluria interna con un coltellino affilato e infine riduceteli a spicchi. Fate scaldare in una padella abbondante olio extravergine d'oliva o di semi di arachidi. Iniziate a friggere i carciofi poche fettine alla volta, quando saranno dorati scolateli e metteteli su di un piatto foderato con carta assorbente da cucina per eliminare l'olio in eccesso. Servite i carciofi ancora caldi, ...
  • Carciofi fritti

    Carciofi fritti

    Preparazione dei carciofi fritti Per i carciofi fritti, monda 6 carciofi, elimina parte del gambo, le foglie più esterne e le spine e tagliali a metà. Elimina il fieno, taglia i carciofi a fettine sottili e mettile a bagno in una ciotola con acqua acidulata con succo di limone. Scalda abbondante olio di oliva in una padella per friggere, unisci un terzo dei carciofi per volta e friggili su fiamma media per 2-3 minuti, finché saranno dorati e croccanti. Scola i carciofi fritti su carta assorbente, salateli e serviteli subito, ben caldi.
  • Pulire i carciofi

    Pulire i carciofi

    Come pulire i carciofi Avete messo a punto il vostro menu a base di carciofi, avete scelto quelli più freschi, è venuta dunque l'ora di rimboccarsi le maniche e iniziare a pulirli. Se la ricetta prevede carciofi tagliati, pareggiate prima il fondo, quindi dividete il cuore del carciofo in 4 spicchi e staccate la parte del fieno centrale con un coltellino.Ora potete lasciare gli spicchi interi o suddividerli in fettine verticali, tuffandoli sempre in acqua e limone. La premessa per la buona riuscita di ogni ricetta a base di carciofi è la scelta della materia prima. I carciofi acquistati dall'ortolano di fiducia o al banco frutta e verdura del supermercato devono essere sodi, senza macchie ...
  • Carciofi ripieni

    Carciofi ripieni

    Carciofi ripieni I carciofi diventano un contorno ancor più gustoso farciti con questo ripieno di parmigiano, pane e salsiccia Come preparare i carciofi ripieni Mondate 8 carciofi: staccate i gambi, eliminate le foglie esterne più dure e le punte, togliete il fieno centrale; perché non anneriscano, metteteli man mano in una terrina di acqua acidulata con il succo di 1/2 limone. Riempite i carciofi con il composto, allargando un po' le foglie, e metteteli in un tegame di terracotta, facendoli stare ben stretti l'uno all'altro. Coprite i carciofi a filo con acqua leggermente salata e cuoceteli a fuoco dolcissimo per 45 minuti.
  • Carciofi farciti

    Carciofi farciti

    Preparazione carciofi farciti Il primo passaggio che devi fare per preparare i carciofi farciti consiste nel pulire i carciofi, stando attento/a a lasciare intatto un pezzo del loro gambo. Quando tutti i carciofi saranno farciti, disponili in una casseruola con i bordi alti, posizionandoli con il gambo verso l’alto. Aggiungi sale e pepe ai tuoi carciofi farciti e irrorali con un filo d’olio extravergine d’oliva. Dopo i primi 15 minuti di cottura, togli il coperchio e unisci ai carciofi la parte di composto avanzata. Fai cuocere ancora per qualche minuto, poi togli i carciofi dal fuoco e servili. Cosa sono i carciofi farciti Tradizionali della cucina greca, i carciofi farciti sono un piatto ricco e ...
  • Tagliatelle carciofi e mascarpone

    Tagliatelle carciofi e mascarpone

    I carciofi sono protagonisti della tavola di Pasqua, noi ve li proponiamo come condimento per queste tagliatelle con il mascarpone che conferisce cremosità e dolcezza al piatto.Pulite i carciofi ed affettateli a julienne, trasferiteli in una ciotola con dell'acqua acidulata. Scaldate in una padella l'olio extravergine d'oliva con uno spicchio d'aglio lasciato in camicia. Non appena l'olio inizia a sfrigolare e l'aglio inizia a prendere un po' di colore, unite i carciofi, che avrete scolato e asciugato bene. Sfumate i carciofi con il vino bianco, alzate la fiamma così da far evaporare velocemente la parte alcolica. Fate saltare i carciofi fino a quando saranno cotti e ben dorati. In una ciotola riunite il mascarpone, metà ...
  • Scopri anche