Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Calzoni fritti

  • Calzoni fritti

    Calzoni fritti

    Calzoni frittiQuando volete preparare i calzoni fritti, per prima cosa preparate l'impasto: versate nel contenitore dell'impastatrice la farina setacciata, insieme al lievito sciolto in poco acqua leggermente calda, aggiungete quindi l'olio extravergine d'oliva e un pizzico di sale. Una volta confezionati tutti i calzoni, portate a temperatura in una padella, l'olio per friggere a 160°-170°C. Appena l'olio sarà arrivato a temperatura, tuffate uno alla volta i calzoni nell'olio bollente e friggete fino a doratura completa.
  • Panzerotti (calzoni) fritti

    Panzerotti (calzoni) fritti

    I panzerotti, o calzoni, sono un involucro di pasta lievitata e fritta, chiusa a mezzaluna, e farcita con mozzarella, pomodoro e origanoPer preparare i panzerotti fritti, mescolate in una ciotola capiente la farina 00 e la farina manitoba o 0 1. Scolateli su carta assorbente e servite i panzerotti fritti ancora caldi!
  • Calzoni fritti con mozzarella e acciuga

    Calzoni fritti con mozzarella e acciuga

    RICAVA dei dischetti del diametro di 12 centimetri con un tagliapasta, disponi al centro di ognuno un cucchiaio scarso di ripieno, ripiega la pasta sul ripieno in modo da ottenere una mezzaluna, sigilla i bordi pizzicandoli tra le dita e friggi i calzoni in abbondante olio ben caldo per 2-3 minuti, Scolali e servili a piacere caldi o freddi.
  • I calzoni

    I calzoni

    Home Ricette Pane pizze e derivati Calzoni I calzoni sono rustici caratterizzati da un impasto a base di farina, acqua e olio e da una caratteristica forma a mezzaluna. I calzoni possono essere cotti in forno oppure fritti. Nelle altre regioni d’Italia i calzoni sono cotti nel forno a legna e prevedono le farciture più diverse.
  • Calzoni

    Calzoni

    Mettete il passato sulla spianatoia e amalgamatevi rapidamente la farina, lo zenzero, metà burro e il lievito, lavorando la pasta solo quanto basta per amalgamare bene gli Ingredienti. Dividete la pasta in 6 pezzi che schiaccerete con le palme delle mani infarinate, ricavando cosi 6 dischi larghi circa 15 cm. Sbucciate le mele e affettatele sottilmente. Suddividete le mele e l'uvetta su ciascun disco di pasta e cospargete con un cucchiaino di zucchero. Ripiegate la pasta, premendo bene i bordi perché aderiscano. Allineate i dolci sulla placca del forno imburrata e infarinata e spennellateli con il burro rimasto. Lasciate intiepidire i dolci prima di servirli.
  • Calzoni imbottiti

    Calzoni imbottiti

    Spianate le pagnottelle e ricavate quattro dischi, quindi ponete su ognuno una parte del ripieno e ripiegate i calzoni a metà, pressando bene ai bordi perché non si aprano. Disponete sui calzoni qualche pezzetto di pomodoro, ungete con un filo d'olio ed infornate su una teglia unta in forno caldissimo ed a fuoco molto vivo finché non saranno ben coloriti. Servite immediatamente i calzoni imbottiti.
  • Mini calzoni al forno

    Mini calzoni al forno

    I mini calzoni al forno sono degli sfiziosi fagottini di pasta con una farcitura fumante e golosa, perfetti per un aperitivo o come snack. Aiutandovi con un tagliapasta dal diametro di 10 cm o con un bicchiere tagliate i calzoni a mezzaluna 8 e con i lembi di una forchetta fate pressione sul lato da incollare 9.
  • Mini calzoni ripieni

    Mini calzoni ripieni

    Facili da fare e sfiziosi: i mini calzoni ripieni con salame, ricotta e mozzarella sono fragranti stuzzichini perfetti per aperitivi, merende e buffet. Friggete i mini calzoni ripieni in abbondante olio di arachidi, depositandoli man mano sulla carta assorbente. Serviteli caldi.Facili da fare e super sfiziosi: i mini calzoni ripieni con salame e mozzarella sono fragranti stuzzichini perfetti per aperitivi, merende salate, pranzi e cene a buffet.
  • Calzoni agli spinaci

    Calzoni agli spinaci

    Scalda il forno a 220°, ungi d'olio la placca, deponivi i calzoni, spennellali con l'olio e cuocili in forno per 40 minuti.
  • Calzoni pesto e pomodori

    Calzoni pesto e pomodori

    Lavate e asciugate le foglie di basilico, quindi frullatele insieme ai pinoli, all'aglio sbucciato e al grana: dovete ottenere un pesto piuttosto denso. Diluitelo con 2 cucchiai di olio, versato a filo nel vaso del frullatore; alla fine regolate di sale. Lavate i pomodorini, asciugateli e tagliateli a metà; riuniteli in una ciotola e conditeli con il pesto preparato; lasciateli insaporire per circa 30 minuti. Formate con la pasta 10-12 dischi, distribuite su ciascuno i pomodorini al pesto e ripiegateli a mezzaluna, sigillando i bordi.
  • Scopri anche