Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Calamari ripieni

  • GialloZafferano

    GialloZafferano

    I calamari ripieni sono una classica ricetta mediterranea realizzata con ingredienti semplici e saporiti: un secondo d'effetto per un menù di pesce!Per preparare i calamari ripieni, per prima cosa occupatevi della pulizia dei calamari: sciacquate i calamari sotto l’acqua corrente, poi staccate delicatamente la testa dal corpo con le mani e tenetela da parte 1. Per ulteriori indicazioni potete consultare la nostra scheda su come pulire i calamari. Mettete i calamari momentaneamente da parte e passate alla preparazione degli altri ingredienti, quindi rimuovete la crosta del pane e tagliate la mollica a cubetti 7, poi tritate finemente il prezzemolo precedentemente lavato, che utilizzerete in due momenti diversi 8. Riprendete i calamari che avevate tenuto da ...
  • GialloZafferano

    GialloZafferano

    I calamari ripieni all'Andalusa sono un piatto tipico di Guadix, in Granada: la ricetta prevede l'uso della carne però è diffuso il ripieno di pesce.Per preparare i calamari ripieni all’andalusa iniziate dalla pulizia dei calamari: prendete i calamari, svuotate la sacca, eliminate l’osso e la membrana che riveste la sacca, staccate i tentacoli ed eliminate il becco 1. Dividete le alette laterali dal corpo 2 e tritatele finemente insieme ai tentacoli 3, tenete da parte le sacche pulite dei calamari. Per vedere la scheda della scuola di cucina sulla pulizia dei calamari nel dettaglio clicca qui. Lasciate cuocere per 5 minuti a fuoco moderato, poi aggiungete il trito di calamari 5. Unite al composto di ...
  • GialloZafferano

    GialloZafferano

    I calamari ripieni di couscous sono un secondo sfizioso, che unisce il calamaro e il sapore esotico del couscous, ma perfetti anche come fingerfood!Per preparare i calamari ripieni di couscous, iniziate versando il couscous in una ciotola. Nel frattempo dedicatevi alla pulizia dei calamari. Per capire nel dettaglio come effettuare questa operazione, consultate la Scuola di cucina: come pulire i calamari, che trovate qui. Tenete presente che tutte le verdure devono essere tagliate a piccoli pezzi, che andranno a costituire parte del ripieno dei calamari, consultate la nostra Scuola di cucina: come tagliare le verdure per scoprire come tagliare al meglio le vostre verdure. A questo punto prendete i calamari svuotati e puliti e aiutandovi ...
  • GialloZafferano

    GialloZafferano

    I calamari ripieni di bieta, uvetta e mandorle sono un secondo piatto saporito arricchito con salsa di soia che conferisce un gusto inconfondibile.Per realizzare i calamari ripieni di bieta, uvetta e mandorle, tagliate la bieta grossolanamente 1 poi sciacquatela sotto l’acqua corrente 2 e scolatela, fatela appassire in padella cuocendo a fuoco medio con il coperchio 3 per 10 minuti o finché non sarà tenera, Spegnete il fuoco prelevate parte della bieta cotta, quanto basta per accompagnare i calamari e tenetela da parte, in questo modo manterrà un colore verde acceso. Occupatevi della pulizia dei calamari: sciacquateli sotto l’acqua corrente, ed eliminate la pelle esterna 8, poi con le mani staccate delicatamente la testa dal ...
  • GialloZafferano

    GialloZafferano

    I calamari ripieni di scarola sono un gustoso secondo di pesce farcito con l'insalata scarola, olive, scamorza e alici.Per preparare i calamari ripieni di scarola, iniziate dalla pulizia dei calamari. Dopo aver lavato i calamari sotto acqua corrente, con le mani staccate delicatamente la testa dal mantello e tenetela da parte 1. Ora potete iniziare a farcire i calamari. Aggiungete i calamari per farli cuocere da entrambi i lati. Quindi spegnete il fuoco e servite le teste inisieme ai calamari ripieni di scarola 21!
  • GialloZafferano

    GialloZafferano

    I calamari alla griglia, un appetitoso secondo di mare: dorati all'esterno e ripieni con un composto di pane e basilico profumato al limone.Per preparare i calamari alla griglia, per prima cosa occupatevi della pulizia dei calamari: sciacquateli bene sotto l’acqua corrente 1, poi con le mani staccate delicatamente il ciuffo dal corpo e tenetelo da parte 2. Tirate via la pelle del calamaro con le mani o con un coltellino 5; infine riprendete il ciuffo con i tentacoli ed eliminate l’occhio tagliandolo con un coltello 6: otterrete così 730 g di calamari puliti. Per ulteriori informazioni sulla pulizia dei calamari, potete consultare la nostra scuola di cucina “ Come pulire i calamari ”. Prendete i ...
  • GialloZafferano

    GialloZafferano

    I calamari sono molluschi dalla carne magra, utilizzati in cucina per fritture o in umido. Pulire i calamari è semplice, bastano pochi accorgimenti.Pulire i calamari freschi è un’operazione semplice. Iniziate le operazioni sciacquando i calamari e sotto acqua corrente 1, poi con le mani staccate delicatamente la testa dal mantello e tenetela da parte 2. Iniziate dal mantello, che si può lasciare intero nel caso si decida di preparare i calamari ripieni. I tempi di cottura dei calamari dipendono non solo dall'impiego, ma anche dalle dimensioni del mollusco. Per scegliere come cucinare i calamari e sorprendere i vostri ospiti, scoprite tutte le nostre ricette con i calamari, anche qui!
  • GialloZafferano

    GialloZafferano

    Il risotto menta piselli e calamari è un primo piatto fresco e profumato realizzato con ingredienti di stagione. Per realizzare il risotto menta, piselli e calamari iniziate dai calamari. Se avete acquistato dei calamari interi puliteli seguendo le indicazioni della nostra scheda come pulire i calamari: staccate la testa ed eliminate la cartilagine interna 1 sciacquateli sotto l’acqua corrente 2 ed eliminate la pelle e le pinne 3. Tagliate ad anelli i calamari 4, poi affettate sottilmente il porro 5 e ponetene metà in un tegame, aggiungete l’olio di oliva e fate rosolare a fuoco dolce. Intanto che il riso prosegue la cottura preparate i calamari: tagliate a listarelle la scorza del limone 14 e ...
  • GialloZafferano

    GialloZafferano

    Un primo piatto gustoso e particolare: pasta con pesto di lattuga calamari cremoso e profumato con teneri calamari tagliati al coltello.Per preparare la pasta con pesto di lattuga calamari iniziate proprio da quest'ultimi. Noi abbiamo acquistato dei calamari già puliti, ma se i vostri non lo fossero potete seguire la nostra scheda: come pulire i calamari. Non appena sarà ben rosolato unite i cubetti di calamari 6 e saltateli per pochi istanti. Tenete da parte i calamari e occupatevi del pesto di lattuga. Aggiungete poi anche metà del ragù di calamari 15 e mescolate ancora. Trasferite la pasta nei piatti e aggiungete su ciascuno un pò di ragù di calamari 16. Guarnite con i taralli ...
  • GialloZafferano

    GialloZafferano

    Il fritto misto di calamari e gamberi è un secondo piatto di mare classico, spesso proposto durante le feste riscuotendo grande successo!Per preparare il fritto misto di calamari e gamberi con salsa di maionese e yogurt, iniziate dalla salsa di accompagnamento: in una ciotolina versate l'uovo intero e il tuorlo, unite l'aceto di vino bianco 1, mescolate gli ingredienti con una forchetta, quindi versateli all'interno di un bicchiere alto graduato, poi iniziate a frullare con un mixer ad immersione, mentre versate poco alla volta l'olio di semi a filo 2: questa operazione serve per evitare di far"impazzire" la maionese. Tenete i gamberi da parte e passate alla pulizia dei calamari: sciacquateli sotto acqua corrente 12, ...
  • Scopri anche