Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Calamari e carciofi

  • Padellata di calamari e carciofi

    Padellata di calamari e carciofi

    Pastasciutta con sugo di calamari e sapore delicato di carciofi Lavai calamari sotto acqua fredda corrente. Riduci i tentacoli in 2-3 pezzi.Padellata di calamari e carciofiQuesta ricetta ti aiuta a preparare e pulire i calamari, che potrai utilizzare come sugo per una buona pastasciutta, unito al gusto delicato dei carciofi.
  • Paccheri di Gragnano con calamari e carciofi

    Paccheri di Gragnano con calamari e carciofi

    I paccheri di Gragnano con calamari e carciofi sono una ricetta facile e gustosa, che risulta perfetta per una cena tra amici, provateli sono ottimi!Per preparare i paccheri di Gragnano con calamari e carciofi dovrete pulire bene i calamari, siacquateli sotto l'acqua corrente, privateli del becco e degli occhi, spellateli, tagliate le sacche ad anelli, spezzettate i tentacoli e tenete da parte. Pulite i carciofi rimuovendo le foglie esterne più dure, tornite ben bene il gambo eliminando la parte eccedente, divideteli a metà e eliminate la barbetta centrale. Appena l'aglio inizia a sfrigolare, unite in padella, dapprima i tentacoli dei calamari, poi le sacche tagliate ad anelli. Rimuovete gli anelli e i tentacoli dei calamari ...
  • Calamari ripieni con carciofi

    Calamari ripieni con carciofi

    Pulite i calamari e tritatene i tentacoli. Una volta.Pulite i calamari e tritatene i tentacoli. Amalgamate bene e farcite i calamari riempiendoli per 3/4 per evitare che la farcitura esca durante la cottura.
  • Calamari e carciofi in pentola a pressione

    Calamari e carciofi in pentola a pressione

    Ecco la ricetta facile e veloce di calamari e carciofi in pentola a pressione: un secondo detox con solo 150 calorie, ottimo anche per chi è a dieta. Pulisci bene 600 g di calamari e tagliali a tocchi. Unisci 200 g di passata di pomodoro, i calamari e 1 bicchiere d'acqua. Apri la pentola, dopo aver fatto scaricare il vapore, aggiungi i carciofi, sala, richiudi e cuoci per 5 minuti dal sibilo. Al sapore particolare dei calamari si sposa quello amarognolo dei carciofi, per un contrasto che lascerà il palato soddisfatto.
  • Calamari ripieni di carciofi su letto di patate

    Calamari ripieni di carciofi su letto di patate

    Lavare e pulire bene i calamari, staccare i tentacoli e tagliarli a pezzetti. Pulire i carciofi, togliere le foglie esterne più dure, eliminare il fieno e tagliarli a pezzetti. Tuffarli in acqua fredda con mezzo limone per evitare.Lavare e pulire bene i calamari, staccare i tentacoli e tagliarli a pezzetti. Pulire i carciofi, togliere le foglie esterne più dure, eliminare il fieno e tagliarli a pezzetti. In una padella mettere una noce di burro e farci rosolare lo scalogno tritato, poi aggiungere un ciuffo di prezzemolo, i tentacoli dei calamari a pezzetti ed i carciofi ben scolati dall'acqua acidulata. Con il composto di carciofi e tentacoli, farcire i calamari, Cospargere il trito sui calamari, irrorare ...
  • Calamari ripieni di carciofi e zucchine alla vernaccia

    Calamari ripieni di carciofi e zucchine alla vernaccia

    Pulire bene i carciofi e tagliateli a pezzetti, tagliare anche la zucchina. Unite le verdure, del prezzemolo tritato, sale ed un poco di.Pulire bene i carciofi e tagliateli a pezzetti, tagliare anche la zucchina. Pulite i calamari, riducete i tentacoli a pezzetti ed uniteli nella padella. Farcire i calamari con il preparato e chiudete l'apertura con uno stecchino, metteteli in padella con 2 cucchiai di olio, sfumare con il vino ed a metà cottura unite il pomodoro spellato e tagliato a pezzi, insieme ad un cucchiaio abbondante del ripieno avanzato, unite un po’ d’acqua e finito di cuocere con del prezzemolo.
  • Calamari saporiti

    Calamari saporiti

    Pulite i carciofi eliminando foglie esterne, spine e fieno centrale. Con il composto farcite le sacche dei calamari, poi chiudete l'apertura utilizzando stecchini di legno oppure cucendola con refe da cucina. Fateli rosolare con l'olio in una larga padella antiaderente, poi adagiate nel soffritto i calamari e fateli insaporire per qualche minuto. Servite i calamari caldissimi dopo aver eliminato gli stecchini.
  • Calamari ripieni

    Calamari ripieni

    I calamari ripieni sono una classica ricetta mediterranea realizzata con ingredienti semplici e saporiti: un secondo d'effetto per un menù di pesce!Per preparare i calamari ripieni, per prima cosa occupatevi della pulizia dei calamari: sciacquate i calamari sotto l’acqua corrente, poi staccate delicatamente la testa dal corpo con le mani e tenetela da parte 1. Per ulteriori indicazioni potete consultare la nostra scheda su come pulire i calamari. Mettete i calamari momentaneamente da parte e passate alla preparazione degli altri ingredienti, quindi rimuovete la crosta del pane e tagliate la mollica a cubetti 7, poi tritate finemente il prezzemolo precedentemente lavato, che utilizzerete in due momenti diversi 8. Riprendete i calamari che avevate tenuto da ...
  • Calamari ripieni

    Calamari ripieni

    I calamari ripieni sono un secondo piatto di mare davvero appetitoso! Nella ricetta di Grazia i calamari sono farciti con un ripieno saporito creato con i tentacoli e le pinne tritati e saltati in padella, uno spicchio di aglio, mollica di pane, capperi, uovo e olive nere. I calamari ripieni sono poi passati in padella in un fondo di cottura gustosissimo, arricchito da pomodorini freschi e profumato con vino bianco, origano e finocchietto selvatico. Come preparare i calamari ripieni Sciacquate 600 gr calamari medi sotto acqua corrente; con le mani staccate delicatamente la testa dal corpo e tenetela da parte. Svuotate la sacca dei calamari per eliminare delicatamente le interiora e la penna di cartilagine ...
  • Calamari saporiti

    Calamari saporiti

    Calamari saporitiPer preparare i calamari saporiti prima di tutto: sciacquate sotto l'acqua corrente i calamari, eliminate gli occhi e il becco, tagliate il corpo del calamaro ad anelli. Una volta che l'aglio avrà dato aroma all'olio, eliminatelo dalla padella, e mettete all'interno di essa i calamari e, a fuoco alto, salatateli per circa un paio di minuti, girandoli spesso. Regolate di sale e aromatizzate ulteriormente i calamari con il peperoncino rosso piccante affettato. Allontanate dal fuoco, spolverate i calamari con del prezzemolo fresco tritato, conditeli con del succo e scorza di limone grattugiata e un filo di olio extravergine d'oliva a crudo.
  • Scopri anche