Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Branzino alla griglia

  • Branzino alla griglia con gli aromi

    Branzino alla griglia con gli aromi

    Scalda la griglia.
  • Branzino casalingo

    Branzino casalingo

    Un branzino di circa un kg oppure 4 branzinetti 20 g di funghi secchi un filetto di acciuga sott'olio una cipollina un ciuffo di prezzemolo un bicchiere di vino bianco farina 70 g di burro un limone passato di pomodoro sale pepe. Pulite il branzino, eliminando le interiora; squamatelo, lavatelo e asciugatelo. In una teglia rosolate 40 g di burro con la cipolla, i funghi lavati e strizzati, il prezzemolo il vino bianco, sale e pepe; lasciate cuocere per 5 minuti; poi unite il branzino infarinato, e cuocetelo coperto a fuoco basso per circa 20 minuti. Togliete il branzino, mettetelo su un piatto da portata e tenetelo al caldo.
  • Branzino delicato

    Branzino delicato

    un branzino di un kg 150 g di champignons 30 g di burro un dl di panna un bicchiere di spumante una cipolla prezzemolo aglio farina olio aceto sale pepe COME SI PREPARA Pulite e sfilettate il branzino. Togliete dal recipiente i funghi e nel sugo rimasto fate dorare i filetti di branzino.
  • Branzino lessato

    Branzino lessato

    Branzino lessato: Scopri come preparare questa deliziosa ricetta. Lasciate riposare il branzino per circa 2-3 minuti nel brodo, poi scolatelo, sollevando la gratella e fatelo scivolare su un piatto di portata.
  • Branzino farcito

    Branzino farcito

    Procuratevi 8 filetti di branzino di circa 100 g l'uno.
  • Branzino saporito

    Branzino saporito

    un branzino di circa un kg, già pulito 2 carote, 2 cipolle 2 costole di sedano 2 dl di vino bianco secco uno spicchio di aglio 20 g di funghi porcini secchi 40 g di capperi sottaceto 50 g di olive verdi un limone 300 g di pomodori un ciuffo di prezzemolo 2 cucchiai di olio sale, pepe.
  • Alla griglia

    Alla griglia

    Disponi 4 tomini semistagionati di circa 100 g ciascuno in freezer per circa 30 minuti. In questo modo, rimarranno più compatti in cottura e non rischieranno di fondere troppo. Estrai i tomini dal freezer e disponili sulla piastra. Dopo 2 minuti, girali, aiutandoti con 2 palette o 2 cucchiai di legno. In alternativa, puoi anche metterli sulla placca foderata con carta da forno bagnata e strizzata e cuocerli sotto il grill 2-3 minuti per parte.
  • Branzino alla ligure

    Branzino alla ligure

    Il branzino alla ligure è un saporito filetto di pesce accompagnato con pinoli tostati e olive taggiasche, un secondo piatto facile e veloce!Per preparare il filetti di branzino alla ligure, iniziate dalla pulizia del branzino fresco, ponete il pesce intero sotto l’acqua corrente e desquamatelo utilizzando l’apposito attrezzo desquamatore 1 o in alternativa usate la lama di un coltello.Dovete strofinare il desquamatore dalla coda lungo tutto il branzino fino a quando non sarà completamente desquamato. Ora sfilettate il pesce: eliminate la testa 5 e poi, tenendo il coltello parallelo al piano di lavoro, praticate un taglio profondo lungo la spina dorsale del branzino, rasente la lisca, in questo modo sarà più facile separare il filetto ...
  • Come cucinare il branzino

    Come cucinare il branzino

    Noto anche come spigola, il branzino è un pesce di mare pregiato, con carni sode e versatili. Con Sale&Pepe scopri i modi migliori per cucinarlo.Il branzino è l'ingrediente perfetto per creare ottimi secondi piatti di pesce al forno. Scopriamo come cucinare il branzino.Branzino o spigola?Se pensate di non aver mai sentito parlare del branzino è perché questo pesce è noto anche con il nome di spigola, ragno o pesce lupo. Ma dietro tutti questi nomi c'è sempre lui, questo pesce pregiato che troviamo anche nei nostri mari.Il branzino può essere pescato tutto l'anno soprattutto nelle zone costiere. Per capire se il branzino è fresco, fai attenzione alle branchie: il branzino fresco le ha rosse e ...
  • Calamari alla griglia

    Calamari alla griglia

    I calamari alla griglia, un appetitoso secondo di mare: dorati all'esterno e ripieni con un composto di pane e basilico profumato al limone.Per preparare i calamari alla griglia, per prima cosa occupatevi della pulizia dei calamari: sciacquateli bene sotto l’acqua corrente 1, poi con le mani staccate delicatamente il ciuffo dal corpo e tenetelo da parte 2. Scaldate bene una griglia e ungetela con dell'olio 14, poi adagiate i calamari ripieni su un lato e lasciateli cuocere per circa 6 minuti 15. Una volta cotti, rimuovete i calamari dalla griglia e tagliateli a metà in obliquo 17 per mostrare il ripieno: i vostri calamari alla griglia sono pronti per essere serviti 18!
  • Scopri anche