Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Bollito pentola a pressione

  • Bonet in pentola a pressione

    Bonet in pentola a pressione

    Dolci al cucchiaio tipici piemontesi che puoi cucinare più velocemente con la pentola a pressione. Versate 300 ml di acqua nella pentola a pressione, mettete il cestello per la cottura a vapore e disponetevi all'interno i quattro stampini. Chiudete la pentola e, appena va in pressione, riducete la fiamma al minimo.
  • Minestrone rapido in pentola a pressione

    Minestrone rapido in pentola a pressione

    Scopri come fare un ottimo minestrone rapido in pentola a pressione. Spella 2 scalogni e 1 spicchio d'aglio, tritali molto finemente e mettili in una pentola a pressione con 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva. Versa nella pentola 1,5 l di brodo vegetale bollente, immergi le verdure per minestrone surgelate contenute nella busta e ancora surgelate, 1 crosta di parmigiano reggiano oppure di grana padano ben pulita chiudi con il coperchio e calcola 18 minuti di cottura dal momento del fischio. Togli la pentola a pressione dal fuoco, fai sfiatare la valvola, apri il coperchio, aggiungi 120 g di spaghettini spezzati e cuocili molto al dente, mescolando spesso.
  • Risotto ai piselli in pentola a pressione

    Risotto ai piselli in pentola a pressione

    Bastano poco più di 20 minuti per gustare un perfetto risotto ai piselli in pentola a pressione. Scaldate 2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva in una pentola a pressione e rosolatevi 1 scalogno tritato insieme e 60 g di pancetta a dadini. Chiudete la pentola e, al momento del sibilo, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per 5 minuti. A cottura ultimata, fatte scaricare il vapore quindi aprite il coperchio della pentola a pressione.
  • Calamari e carciofi in pentola a pressione

    Calamari e carciofi in pentola a pressione

    Ecco la ricetta facile e veloce di calamari e carciofi in pentola a pressione: un secondo detox con solo 150 calorie, ottimo anche per chi è a dieta. Scalda poco olio evo in una pentola a pressione e rosolaci per un minuto il trito all'acciuga, bagna con 1/2 bicchiere di vino bianco e lascialo evaporare. Chiudi la pentola a pressione con il suo coperchio e, al momento del sibilo, abbassa la fiamma e lascia cuocere per 10 minuti. Apri la pentola, dopo aver fatto scaricare il vapore, aggiungi i carciofi, sala, richiudi e cuoci per 5 minuti dal sibilo.
  • Vitello tonnato in pentola a pressione

    Vitello tonnato in pentola a pressione

    Scopri la ricetta e tutti i trucchi per prepararlo con la pentola a pressione! Riunite nella pentola a pressione 1 carota, 1 costola di sedano, 1 cipolla, pepe, sale, alloro, prezzemolo e 800 g di magatello. Coprite con acqua fredda e cuocete per 20 minuti da quando va in pressione. A cottura ultimata fate uscire il vapore, aprite la pentola, scolate il magatello e fatelo raffreddare.
  • Ricetta Risotto alla zucca in pentola a pressione

    Ricetta Risotto alla zucca in pentola a pressione

    Scorri la pratica ricetta step by step e impara a cucinare il risotto alla zucca in pentola a pressione. Sciogli 20 g di burro nella pentola a pressione, aggiungi 1 cucchiaio di cipolla tritata e rosolala su fiamma media per mezzo minuto. Versa il brodo vegetale bollente fino a coprire il riso e la zucca per 1,5 centimetri, poi mescola con un cucchiaio di legno, per evitare che i chicchi di riso restino attaccati alle pareti della pentola a pressione. Chiudi ermeticamente il coperchio e alza la fiamma, fino a che la pentola inizia a sibilare. Spegni e alza la valvola per far uscire tutto il vapore dalla pentola. Scopri la pentola e, se necessario, ...
  • Flan cioccolato e limone in pentola a pressione

    Flan cioccolato e limone in pentola a pressione

    Flan cioccolato e limone in pentola a pressione: Scopri come preparare questa deliziosa ricetta. Mettete 300 ml d'acqua in una pentola a pressione e sistematevi le cocottine, chiudete la pentola e, al momento del sibilo, abbassate la fiamma e fate cuocere per 14 minuti. Fate scaricare il vapore, aprite la pentola a pressione e togliete gli stampini; lasciate raffreddare, sformate i flan cioccolato e limone e decorate i dolcetti con scorzette di limone o bucce candite.
  • Bollito misto

    Bollito misto

    Lavate il prezzemolo e legatelo in mazzetto: Prendete una pentola capace e mettetela al fuoco con le verdure, il prezzemolo e acqua abbondante, salata. Lavate il prezzemolo e legatelo in mazzetto: Prendete una pentola capace e mettetela al fuoco con le verdure, il prezzemolo e acqua abbondante, salata. Mettete in una terza pentola la testina con metà acqua e metà brodo di manzo: Mettete a scaldare un piatto di servizio grande a sufficienza per ricevere il bollito. Quando tutte le carni sono giunte a cottura, toglietele dalla pentola, ivi compreso il cotechino, e sistematele sul piatto di servizio. Occorre portare sempre in tavola il bollito a pezzi interi. E’ bene ricordare che appena collocato il ...
  • Bollito misto

    Bollito misto

    Mettete tutto in una grande pentola piena di acqua, aggiungete l'alloro, poco sale, due grani di pepe e portate a bollore. Conservate il bollito misto nel brodo fino al momento di servirlo e accompagnatelo con le tre salse.
  • Bollito misto alla Piemontese

    Bollito misto alla Piemontese

    Il bollito misto è un piatto tipico della gastronomia Piemontese entrato a far parte anche della tradizione italiana comune. Per realizzare il bollito misto alla piemontese lavate sotto l’acqua corrente le verdure che serviranno per la cottura delle carni: pelate le carote, sbucciate le cipolle e lasciate tutte le verdure intere. I diversi tagli di carne richiedono tempi di cottura differenti, pertanto per ottenere una cottura omogenea è necessario cuocere separatamente i vari pezzi del bollito. Mettete abbondante acqua fredda in una pentola abbastanza grande e aggiungete una manciata di sale grosso, le cipolle intere, i gambi di sedano, le carote, l’aglio, i chiodi di garofano, il pepe nero ed il rosmarino. A questo punto, ...
  • Scopri anche