Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Bagna acqua e zucchero

  • Bagna cauda

    Bagna cauda

    Bagna cauda La bagna càuda è una tipica salsa calda della cucina piemontese, ottenuta cuocendo lentamente l’ aglio, il latte, le acciughe e olio di oliva extravergine. Più che una pietanza è un rito conviviale dove sono condivise le verdure cotte o crude per essere intinte nella bagna càuda contenuta in ciotole individuali di coccio tenute sempre calde durante il pasto. Come preparare la bagna cauda Strofinatele delicatamente sotto il getto di acqua corrente per togliere parte della pelle; riponetele in un contenitore, aggiungete abbondante acqua e lasciatele in ammollo circa 60 minuti, cambiando l’acqua dopo un po'. Versate la bagna cauda in 8 in piccole ciotole di coccio calde e servitele ai vostri ospiti ...
  • Sizigorrus cun bagna

    Sizigorrus cun bagna

    Cuoci per circa mezzora, togli la schiuma, scolale, risciacquale più volte con l'acqua fredda. Prepara i pomodori fai sbollentare per qualche minuto i pomodori in acqua bollente, pelali e tagliali a pezzi prepara il piatto. Se si asciuga troppo aggiungi un paio di bicchieri d'acqua, sala E termina la cottura a fuoco lento.
  • Bagna d' l'infer

    Bagna d' l'infer

    Prendi le acciughe, lavale sotto l’acqua corrente ed asciugale. Prendi i pomodori e versali in abbondante acqua bollente per un paio di minuti.
  • Ricetta Bagna cauda alla piemontese

    Ricetta Bagna cauda alla piemontese

    Bagna cauda, letteralmente salsa calda, è un piatto tipico del basso Piemonte, da preparare in autunno e in inverno. Lavate 600 g di acciughe sotto sale passandole sotto acqua corrente, diliscatele, mettetele in una bacinella con 1 bicchiere di aceto bianco e 2 l di acqua e lasciatele a bagno per mezz'ora. Cuocete la bagna cauda ancora per una decina di minuti, mescolando spesso e facendo attenzione che l'olio non frigga. Nella versione più classica della bagna cauda non possono mancare nemmeno cardi e topinambur: staccate i gambi di 1 cardo, tenete i più teneri, togliete i filamenti, immergeteli in acqua e succo di 1 limone e tagliateli a pezzetti. Sistemate tutte le verdure preparare ...
  • Risotto ai cardi con bagna cauda

    Risotto ai cardi con bagna cauda

    Come preparare il risotto ai cardi con bagna cauda Per preparare il risotto ai cardi con bagna cauda pulisci il cardo dai filamenti, taglialo a tocchetti e tuffali in acqua e aceto perché non anneriscano. Falli bollire in acqua acidulata con succo di limone e salata per 45 minuti, finché risulteranno teneri. Intanto prepara la bagna cauda: sbuccia gli spicchi d'aglio, tagliali a metà, elimina i germogli verdi interni e lessali per 30 minuti. Distribuisci nei piatti il risotto ai cardi e completa con la bagna cauda.
  • Farfalle e carciofi alla bagna cauda ricetta

    Farfalle e carciofi alla bagna cauda ricetta

    Farfalle e carciofi alla bagna cauda Tuffali man mano in una ciotola con acqua fredda acidulata con il succo del limone. Bagna con un decilitro di vino, abbassa la fiamma e prosegui la cottura per quindici minuti irrorando con poco brodo vegetale, se necessario. Nel frattempo, porta a ebollizione abbondante acqua in una pentola e sala. Immergi le farfalle nell'acqua bollente per il tempo indicato sulla confezione. Tieni da parte tre o quattro cucchiai di acqua di cottura e sgocciola la pasta. Versala in un'altra padella dove avrai trasferito la bagna cauda preparata. Versa poca acqua di cottura tenuta da parte e lascia insaporire a fuoco bassissimo per un minuto, mescolando.
  • Tonno all'acqua pazza

    Tonno all'acqua pazza

    Preparazione del tonno all’acqua pazza Prepara il tonno all’acqua pazza seguendo questi consigli. Dopo qualche minuto, bagna con poca acqua in modo da far appassire la cipolla evitando che si colorisca. Dopo aver aggiunto un bicchiere d’acqua, copri e lascia a cuocere per 10 minuti circa, spostando i tranci con l’aiuto di un cucchiaio di legno, in modo da evitare che si attacchino sul fondo.
  • Ricetta Pinzimonio con la bagna cauda

    Ricetta Pinzimonio con la bagna cauda

    Scottale per qualche istante in acqua bollente e poi passale in acqua fredda. Scalda la crema a bagnomaria, aggiungi il burro a pezzetti, mescola bene quindi servi la salsa alla bagna cauda con gli involtini di peperoni e le verdure crude pulite e lavate.
  • Ricetta Risotto ai cardi con bagna cauda

    Ricetta Risotto ai cardi con bagna cauda

    Preparazione 320 g di riso Carnaroli 1 cardo gobbo –1/2 bicchiere di vino bianco –2 cucchiai di olio extravergine d’oliva –1,5 litri di brodo vegetale o acqua –1 cucchiaino di petali di calendula secchi –1 limone –aceto –2 cucchiaini di panna acida –1 cipolla –olio extravergine di oliva –sale per la bagna cauda: 4 …
  • Glassa all’acqua

    Glassa all’acqua

    Provate la glassa all'acqua! La ricetta di Grazia è facilissima e veloce da realizzare con solo zucchero a velo e acqua calda! Come preparare la glassa all'acqua Scaldate in un pentolino un po’ d’acqua. Setacciate in una terrina 200 gr di zucchero a velo e aggiungete un cucchiaio alla volta di acqua calda cominciando a mescolare con un cucchiaio. Continuate a mescolare e a unire acqua, fino a sciogliere completamente lo zucchero. Se la glassa è molto liquida, aggiungete altro zucchero a velo setacciato; se troppo compatta unite poche gocce di acqua calda alla volta fino a ottenere una glassa della consistenza desiderata. Per ottenere una glassa colorata, aggiungete alla pastella di zucchero poche gocce ...
  • Scopri anche