Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Bagels

  • Bagels dal Barone

    Bagels dal Barone

    I bagels sono dei panini di origine ebraica molto particolari a partire dalla forma a ciambella per continuare con la cottura che è doppia e per terminare con la consistenza: morbidissima all'interno e dorata e croccante esternamente.Ho preso una ciotola abbastanza contenuta, ho sciolto in 150 g di acqua tiepida il lievito spezzettato, ho aggiunto due cucchiai di olio di oliva e ho dato una mescolata leggera per sciogliere il lievito.
  • Bagels al salmone e salsa di rafano

    Bagels al salmone e salsa di rafano

    Apri i bagels tagliandoli in due e passali in forno caldo a 50° per 5 minuti. Mescola lo yogurt con un pizzico di sale e il rafano e spalmalo sulle quattro basi dei bagels.
  • Bagels americani ai semi di sesamo

    Bagels americani ai semi di sesamo

    Sciogli il lievito nella ciotola con 1 dl di latte tiepido e 1 cucchiaio di zucchero. Unisci 5 cucchiai di farina e forma un panetto molto morbido. Fai lievitare per almeno un'ora in un luogo tiepido, finché avrà raddoppiato il suo volume. Versa la farina rimasta a fontana su una spianatoia o in una ciotola grande, pratica un largo incavo al centro e mettici il panetto lievitato, 30 g di burro ammorbidito tagliato a pezzetti, 1/2 cucchiaino di sale e 1/2 dl di acqua tiepida. Impasta per una decina di minuti, fino a ottenere una pasta omogenea ed elastica. Forma una palla con l'impasto, ungila con il burro rimasto, mettila in una ciotola e falla ...
  • Bagel farcito

    Bagel farcito

    I bagel farciti sono dei gustosi e morbidi panini di origine anglossasone qui proposti con tre diversi sfiziosi ripieni.Per preparare i bagels farciti iniziate dall'impasto: setacciate la farina in una ciotola, unite poi il lievito di birra disidratato 1 e il malto 2. Man mano adagiate i bagels su un vassoio ricoperto con un foglio di carta forno 13, poi lasciate lievitare per altri 40-50 minuti sempre ad una temperatura di 28-30° o in forno spento solo con la luce accesa, fino a che non avranno raddoppiato di volume. Cuocete i bagels circa 20 secondi per lato, dopodichè utilizzando una schiumarola scolateli 16 e trasferiteli su una leccarda foderata con carta forno. A cottura ultimata ...
  • Bagels

    Ho provato varie tecniche per realizzare i bagels, ed i migliori risultati sono arrivati dall’utilizzo di una biga come starter di lievitazione. Quindi la sera precedente alla realizzazione dei bagels, preparate la biga impastando bene gli ingredienti elencati ed ottenendo un panetto di pasta che lascerete lievitare a temperatura ambiente in una ciotola coperta di pellicola trasparente per tutta la notta. I bagels hanno una doppia cottura, quindi bisogna prima sbollentarli e poi cuocerli in forno. Immergete nell’acqua in ebollizione i bagels, un paio per volta, insieme alla carta forno: quando questa si stacca dall’impasto, potete togliere i panini dall’acqua. Poiché questi panini a forma di ciambella sono ricoperti di semini, organizzatevi con semi di ...
  • Bagels

    Quando avrete formato tutti i bagels, lasciateli riposare 10 minuti. Abbassate la fiamma facendo solo sobollire l’acqua e cuocete i bagels 15 secondi per lato.
  • Ricetta Bagels

    I Bagels oltre ad essere mangiati da soli si tagliano a metà e si farciscono come meglio abbiamo a disposizione, sia con ripieno dolce che salato.
  • Pizza Bagels

    Cuocere in forno statico preriscaldato a 220 gradi per 20 minuti: ecco pronte le vostre pizza bagels, ottime sie calde che tiepide!
  • Bagels (ricetta americana)

    Iniziate la preparazione dei bagels mescolando nella ciotola della planetaria 500 g di farina zucchero sale e lievito. Trascorsa questa ora formare 8 palline delle stesse dimensione l’altezza di 4 cm ciascuno e praticate un foro al centro di ogni bagels con il manico di un cucchiaio di legno e lasciate riposare per altri 30 minuti. Mettete a bollire dell’acqua con il miele in una pentola capiente, quando l’acqua avrá raggiunto l’ebollizione ponete molto delicatamente i bagels dentro la pentola e fateli cuocere per 30 secondi da ogni lato, non di piú. A questo punto lasciate asciugare i bagels per qualche minuti su della carta cucina e montate l’uovo che servirá per spennellarli e preparate ...
  • Bagels morbidi e gustosi

    Per preparare i bagels versate la farina a fontana in una spianatoia, al centro della fontana versate il lievito sbriciolato e ai due lati il sale e lo zucchero. Disponete i bagels su una leccarda rivestita di carta forno infarinata e lasciateli lievitare per 20-30 minuti. Immergete per qualche minuto 2-3 bagels alla volta, poi disponeteli su un panno asciutto. Dopo qualche minuto disponeteli su una leccarda rivestita di carta forno, sbattete l’uovo e spennellatelo sulla superficie dei bagels, dopodiché decorateli con semi di papavero, di zucca o di girasole e infornateli in forno statico preriscaldato a 225° per circa 20 minuti. Controllate la cottura dei bagels e regolatevi con i tempi di cottura basandovi ...
  • Scopri anche