Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Baci appassionati

  • Baci panteschi

    Baci panteschi

    Favolosi questi baci panteschi, ovvero di Pantelleria realizzati da pappona gaudente!
  • Baci di dama salati

    Baci di dama salati

    I baci di dama salati sono la versione da aperitivo dei tipici dolcetti di Tortona alle mandorle. Perfetti per arricchire i vostri buffet delle feste.Per realizzare i baci di dama salati iniziate dall’impasto: nella ciotola di un mixer versate la farina 00 e la farina di mandorle 1, aggiungete il burro freddo tagliato a cubetti 2, il sale grosso 3. A cottura ultimata, sfornate i vostri baci di dama salati 11 e lasciateli raffreddare su una gratella. Trasferite la crema al formaggio in una sac-à-poche con bocchetta liscia e, quando i baci di dama si saranno raffreddati, procedete con la farcitura. I vostri baci di dama salati sono pronti per essere gustati 15!
  • Baci di dama

    Baci di dama

    I baci di dama sono biscottini originari della città di Tortona: due rotonde metà di frolla alle mandorle unite da un velo di cioccolato!Per preparare i baci di dama cominciate a lavorare tutti gli ingredienti in una ciotola: versate la farina 00, quella di mandorle 1, lo zucchero 2 e il burro freddo a pezzetti 3. A questo punto potete farcire i biscottini: vi occorreranno 35 biscotti su cui spremere il cioccolato 16, gli altri 35 invece li userete per richiudere 17 e formare così i baci di dama. I vostri baci di dama sono pronti per essere gustati 18!
  • Baci di champignon

    Baci di champignon

    I baci di champignon sono un antipasto o finger food, ideale da gustare prima di una cena o come sfizio chic.Per realizzare i baci di champignon iniziate dalla crema di farcitura: ponete la ricotta in una ciotola e stemperate il tutto con una frusta fino ad ottenere una crema liscia sena grumi. trasferite le creme in due sac-à-poche 19 e riempite le cappelle alternando i gusti delle due creme 20, unite le cappelle a due a due 21 come se fossero i famosi"baci di dama", portate subito in tavola i vostri baci di champignon!
  • Baci panna e fragole

    Baci panna e fragole

    I baci panna e fragole sono il dessert ideale per festeggiare uno dei giorni più romantici e dolci dell'anno. Semplicissimi da fare, i baci panna e fragole uniscono la dolcezza e leggerezza inimitabile della meringa alla panna soffice. Come preparare i baci panna e fragole Mettete su ciascuna meringa la crema alle fragole e chiudete i baci con le meringhe rimaste.
  • I baci di Perugia

    I baci di Perugia

    Una ricetta perfetta per San Valentino o un anniversario: prepara, grazie alla ricetta di Sale&Pepe, i baci di Perugia con le tue stesse mani.La preparazione dei baci di PerugiaRealizzare la ricetta dei baci di Perugia è piuttosto semplice: questo delizioso cioccolatino, diventato negli anni il simbolo della città, è in infatti fatto di gianduia, granella di nocciola e cioccolato fondente. Mettile a raffreddare in frigorifero poi sistema su ognuna di esse una nocciola.La decorazione dei baci di Perugia Sciogli a bagnomaria in una piccola casseruola del cioccolato fondente e immergi i baci solidificati uno alla volta, coprendo completamente il cioccolatino. Lasciali asciugare su di un foglio di carta da forno e gusta i baci di ...
  • I baci di Alassio

    I baci di Alassio

    Leggi la ricetta dei baci di Alassio per imparare a realizzare, grazie a Sale&Pepe, questo gustoso pasticcino a base di cioccolato, tipico della Liguria.La preparazione dei baci di Alassio Inizia a realizzare la ricetta dei baci di Alassio per avere una variazione sul tema dei baci di dama. Amalgama delicatamente con una spatola, per evitare di smontare gli albumi.La cottura e la farcitura dei baci di Alassio Cuoci i baci in forno a 180° per 15 minuti circa, poi toglili dal forno e lasciali raffreddare prima di staccarli con molta delicatezza dal foglio di carta.
  • Baci favolosi

    Baci favolosi

    Avete presente quei cioccolatini che solitamente spopolano sotto San Valentino? luninablu ci svela come rifarli a casa.guardate un po'!Tritiamo a polvere i wafer e uniamo la nutella. Aggiungiamo la granella di nocciole. Avremo un'amalgama non troppo morbida che mantiene la forma. Mettiamo in frigorifero per un'ora. Trascorso il tempo necessario prendiamo il nostro impasto ed avrà quest'aspetto: Mettiamo della carta forno sulla placca del forno e formiamo delle palline. Mettiamo ancora in frigorifero per almeno mezz'ora. Poi prendiamo le nocciole intere e le mettiamo sulle palline senza schiacciare troppo. Nel frattempo spezzettiamo in una ciotola il cioccolato e lo facciamo fondere nel microonde per qualche minuto, poi immergiamo ogni pallina nel liquido e rimettiamola sulla ...
  • Baci neri

    Baci neri

    Nel mixer frullare le nocciole aggiungendo il cacao. Impastare con lo zucchero ed il miele. Montare leggermente con le fruste elettriche gli albumi ed uniteli al composto fino ad avere una pasta morbida, lasciate riposare in frigo per 12 ore. Nel mixer frullare le nocciole aggiungendo il cacao. Impastare con lo zucchero ed il miele. Montare leggermente con le fruste elettriche gli albumi ed uniteli al composto fino ad avere una pasta morbida, lasciate riposare in frigo per 12 ore. Lasciate il composto a temperatura ambiente per 2 ore circa, trasferite nella sacca da pasticceria con bocchetta a stella larga e formate i biscotti sopra una placca foderata di carta forno, E fate asciugare per ...
  • Baci perugina

    Baci perugina

    Ecco i famosi cioccolatini che tanto ricordano gli innamorati e la festa a loro dedicata. Ant* ci spiega come farne di buonissimi in casa.Tritare i wafer nel frullatore in maniera da ridurli in polvere, aggiungere la nutella e la granella di nocciole. Impastare, quindi riporre l'impasto in frigorifero per una mezz'oretta. Realizzare delle palline con l'impasto e adagiarle su un vassoio sul quale avrete steso della carta da forno, dopo di che mettere il vassoio di nuovo in frigorifero. Nel frattempo sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria, dopo 10 minuti togliere dal frigorifero il vassoio e mettere su ogni pallina d'impasto una nocciola intera. Infine adagiare la pallina su una forchetta e aiutandosi con un ...