Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Baccala con patate

  • Baccalà al forno con patate

    Baccalà al forno con patate

    Questa ricetta del baccalà al forno con patate non dovete assolutamente perdervela! Un gusto e un profumo strepitosi rendono questo piatto eccezionalePer reparare il baccalà con le patate al forno come prima cosa se non l'avete già fatto, fate ammollare il baccalà per circa 3 giorni cambiando più volte l'acqua d'ammollo o ancor meglio lasciando la ciotola con il baccalà sotto un filo d'acqua corrente. Spellate i filetti di baccalà e assicuratevi che non ci siano lische rimaste nei filetti. Sbucciate le patate, sciacquatele ed affettatele in fette di circa 1/2 cm di spessore. Mettete i filetti di baccalà sopra lo strato di patate, conditeli con un generoso giro d'olio. Distribuite altre patate affettate tutt'intorno ...
  • Ricetta Baccalà con patate

    Ricetta Baccalà con patate

    Preparazione 800 g di baccalà già bagnato 300 g di pomodori pelati150gdi olive nere e verdi 50 g di pinoli 50 di uvetta un cucchiaio di capperi 600 g di patate2 spicchi di aglio farina vino bianco olio sale pepe COMESI PREPARA Mettete l’uvetta in una ciotola, copritela di acqua calda …
  • Baccalà in umido con patate

    Baccalà in umido con patate

    Il baccalà in umido con patate è un piatto classico della cucina italiana, ricco e molto gustoso piacerà di certo a chi ama le portate a base di pesce!Quando volete realizzare il baccalà in umido con patate, fate un trito con l'aglio, la cipolla, il prezzemolo e gli aghi del rosmarino. Asciugate molto bene i tranci di baccalà ed aggiungeteli in casseruola. Sbucciate le patate e tagliatele a tocchetti; quindi unite le patate al baccalà con il peperoncino. Aggiungete acqua calda per mantenere umida la preparazione, regolate di sale e lasciate cuocere a casseruola coperta fino a cottura ultimata delle patate. Servite il baccalà in umido con le patate ben caldo.
  • Baccalà con porri e patate

    Baccalà con porri e patate

    Il baccalà con porri e patate è un ottimo secondo piatto che abbina due ingredienti molto particolari ma che insieme danno vita ad un mix eccellente!Per fare il baccalà con porri e patate per prima cosa essate per 7 minuti il baccalà in mezzo litro d'acqua. Aggiungete alla pentola i porri tagliati a tocchetti oppure a listarelle, le patate tagliate a fette sottili, la carota a pezzetti e l'alloro. Aggiungete, a questo punto, il baccalà sminuzzato senza spine e senza pelle, un poco di pepe, l'acqua di cottura del baccalà, 250 ml di acqua calda o fumetto di pesce. Lasciate cuocere per 30 minuti circa finché le patate non incominceranno a disfarsi.
  • Baccalà e patate al forno

    Baccalà e patate al forno

    Baccalà e patate al forno, un grande classico della cucina italiana! Provate questa ricetta dal successo assicurato e condividetela sui social!Quando volete realizzare la ricetta del baccalà e patate al forno, per prima cosa affettate le patate a rondelle abbastanza spesse, salatele e pepatele e mettetele in una teglia unta d'olio. Fate a pezzetti il baccalà togliendo le eventuali spine e la pelle. Aggiungete uno strato di pomodori maturi tagliati a pezzetti sopra le patate. E inframmezzate con i pezzetti di baccalà.
  • Baccalà e patate all'aretina

    Baccalà e patate all'aretina

    Con i rebbi di una forchetta sfilettate il baccalà, togliendo le eventuali spine. Nel.Con i rebbi di una forchetta sfilettate il baccalà, togliendo le eventuali spine. Tagliate le patate a tocchi piuttosto grandi e aggiungetele al baccalà.
  • Baccalà con patate e frutta secca

    Baccalà con patate e frutta secca

    Mettete il baccalà in una ciotola e coprite con abbondante acqua e fate riposare per 48 ore cambiando l'acqua almeno 2 volte al giorno. Tagliate le patate a fette alte un dito, mescolare con olio.Mettete il baccalà in una ciotola e coprite con abbondante acqua e fate riposare per 48 ore cambiando l'acqua almeno 2 volte al giorno. Tagliate le patate a fette alte un dito, mescolare con olio e sale. Distribuite in una tortiera di 28 cm uno strato di patate. Coprire con uno strato di baccalà sgocciolato bene e passato nell'olio. Sul baccalà distribuire circa metà composto coprite con un altro strato di patate e concludete con il composto.
  • Baccalà, patate e olive alla ligure

    Baccalà, patate e olive alla ligure

    Prepara il baccalà: immergi il baccalà in una bacinella di plastica o in una grande ciotola di vetro colma di acqua fredda. Mantieni il baccalà nell'acqua fredda per circa 3 giorni, cambiando l'acqua almeno 7-8 volte. Sgocciola e pulisci il baccalà, privandolo di tutte le lische, metti da parte i pezzi di polpa ben puliti e asciugali, tamponandoli. Fai sciogliere nell'olio le acciughe, unisci il baccalà, lascia insaporire per circa 10 minuti, aggiungi 1 cucchiaio di pinoli tritati finemente, versa il vino bianco e lascia evaporare. Lava le patate, sbucciale, tagliale a dadi, mettile in una pentola con abbondante acqua fredda e lessale per 15 minuti a partire dall'ebollizione. Il baccalà con patate e olive ...
  • Baccalà con salsa di patate e pinoli

    Baccalà con salsa di patate e pinoli

    Lessate le patate in una pentola con abbondante acqua non salata. Cambiate l'acqua di cottura ancora un paiLessate le patate in una pentola con abbondante acqua non salata. Cambiate l'acqua di cottura ancora un paio di volte e lasciate finalmente cuocere il baccalà fino a quando sarà tenero. Toglietelo quindi dall'acqua e quando anche le patate saranno cotte procedete alla preparazione del piatto. Pestate l'aglio, i pinoli e le patate nel mortaio. Aggiungete l'olio e il brodo di cottura del baccalà nonché l'acqua di cottura delle patate e amalgamate il tutto ben bene. Impiattate il baccalà decorando il tutto con fette di uova sode e gherigli di noci.
  • Ricetta Vellutata di baccalà con patate

    Ricetta Vellutata di baccalà con patate

    Preparazione 700 g di baccalà 300 g di porri 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva 150 g di polpa di pomodoro 2 patate uno spicchio d’aglio un mazzetto di odori salepepe
  • Scopri anche