Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Baccala al forno con patate

  • Baccalà al forno con patate

    Baccalà al forno con patate

    Questa ricetta del baccalà al forno con patate non dovete assolutamente perdervela! Un gusto e un profumo strepitosi rendono questo piatto eccezionalePer reparare il baccalà con le patate al forno come prima cosa se non l'avete già fatto, fate ammollare il baccalà per circa 3 giorni cambiando più volte l'acqua d'ammollo o ancor meglio lasciando la ciotola con il baccalà sotto un filo d'acqua corrente. Spellate i filetti di baccalà e assicuratevi che non ci siano lische rimaste nei filetti. Sbucciate le patate, sciacquatele ed affettatele in fette di circa 1/2 cm di spessore. Mettete i filetti di baccalà sopra lo strato di patate, conditeli con un generoso giro d'olio. Distribuite altre patate affettate tutt'intorno ...
  • Baccalà e patate al forno

    Baccalà e patate al forno

    Baccalà e patate al forno, un grande classico della cucina italiana! Provate questa ricetta dal successo assicurato e condividetela sui social!Quando volete realizzare la ricetta del baccalà e patate al forno, per prima cosa affettate le patate a rondelle abbastanza spesse, salatele e pepatele e mettetele in una teglia unta d'olio. Fate a pezzetti il baccalà togliendo le eventuali spine e la pelle. Aggiungete uno strato di pomodori maturi tagliati a pezzetti sopra le patate. E inframmezzate con i pezzetti di baccalà.
  • Baccalà al forno con le patate

    Baccalà al forno con le patate

    Secondo piatto di pesce, a base di baccalà accompagnato da patate Lessa il baccalà in abbondante acqua leggermente salata per circa 20 minuti. Nel frattempo, spazzola bene le patate sotto l'acqua corrente, mettile in una pentola, copri con abbondante acqua fredda, porta a bollore e, da questo momento, calcola 20 minuti di cottura, poi scolale, falle raffreddare completamente, pelale e tagliale a fette. Scola anche il baccalà, lascialo intiepidire, spellalo, elimina le lische con l'aiuto di una pinzetta e taglialo a pezzi di media grandezza. Ungi con poco olio una teglia tonda, disponivi prima le patate, poi i pezzi di baccalà; sala, pepa e spolverizza con l'origano e con il peperoncino sminuzzato. Irrora con il ...
  • Baccalà al forno

    Baccalà al forno

    Il baccalà al forno è un secondo piatto di pesce ghiotto e saporito, accompagnato da un contorno di cavoletti di Bruxelles e una salsa aromatica.Per realizzare il baccalà al forno per prima cosa tagliate il filetto di baccalà in quattro pezzi. In una ciotola mescolate il porro ai cavoletti di Bruxelles e condite con una parte dell’emulsione 11; regolate di sale ma moderatamente 12, considerando che il baccalà, se pur dissalato, risulterà comunque piuttosto sapido. In una pirofila leggermente oliata sul fondo, versate il contorno già condito 13 e disponete al centro i filetti di baccalà 14, che irrorerete con l’emulsione rimanente 15. Cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per circa 35-40 minuti. A ...
  • Baccalà cotto al forno

    Baccalà cotto al forno

    Il baccalà cotto al forno è una ricetta facile e relativamente economica. Scoprite come fare quest'ottimo secondo a base di pesce.Quando volete realizzare la ricetta del baccalà cotto al forno, preparate per tempo tutti gli ingredienti che vi serviranno per la ricetta. Dopo aver bagnato bene il baccalà spinare accuratamente i filetti. Stendere nel tegame la carta da forno e su di essa disporre uno strato di fettine di patate ed uno strato di cipolla e scalogno affettati sottilissimi. Disporresu questo letto i filetti di baccalà col prezzemolo e l'origano, salare leggermente e e bagnare con un filo d'olio. Fare un nuovo strato di patate, condire ancora con olio e sale, cospargere ancora con cipolla ...
  • Baccalà al forno

    Baccalà al forno

    Lavate le patate, mettetele in una pentola coperte di acqua fredda salata e cuocetele 25 minuti da quando comincia il bollore. Scolate il baccalà dal latte, asciugate e infarinate ciascun pezzo e unitelo al trito. Cuocete circa 5 minuti per parte; trasferite quindi il pesce, con il suo fondo di cottura, in una pirofila, alternandolo con strati di patate.
  • Filetti di baccalà al forno con patate e cipolle

    Filetti di baccalà al forno con patate e cipolle

    Mondate e affettate patate e cipolle. Mettete un filo d'olio in una pentola di terracotta e fate uno strato di patate. Aggiungete la cipolla e i filetti di baccalà, salate, pepate e versate un filo d'olio. Mondate e affettate patate e cipolle. Mettete un filo d'olio in una pentola di terracotta e fate uno strato di patate. Aggiungete la cipolla e i filetti di baccalà, salate, pepate e versate un filo d'olio. Finite con un ultimo strato di patate, sale, pepe, origano e olio. Mettete la pentola coperta in forno preriscaldato a 160° e fate cuocete per un'ora.
  • Baccalà con patate

    Baccalà con patate

    Nel frattempo sbucciate le patate, lavatele bene e tagliatele a fette alte 1 cm. Tagliate il baccalà a pezzi, asciugateli bene e passateli in un velo di farina. In una capace padella di ferro fate scaldare mezzo bicchiere abbondante di olio, adagiatevi i pezzi di baccalà e fateli dorare da entrambe le parti. Poi sgocciolateli bene dall'unto di frittura e metteteli in una pirofila, alternandoli con le fette di patate. Versatevi sopra il sugo bollente distribuendolo uniformemente, poi mettete la pirofila in forno caldo a 190° e fate cuocere il pesce per circa mezz'ora, infilando di tanto in tanto una paletta tra gli ingredienti e la pirofila per accertarvi che il pesce non attacchi.
  • Baccalà con patate e olive

    Baccalà con patate e olive

    Il baccalà con patate e olive è un secondo piatto gustoso e rustico: il baccalà si amalgama alle patate e si arricchisce con olive nere e alloro.Per preparare il baccalà con patate e olive, iniziate preparando il pesce. Noi abbiamo utilizzato un baccalà già ammollato quindi pronto per essere consumato, ma se preferite, potete utilizzare il baccalà sotto sale o stoccafisso essiccato avendo cura di tenerli in ammollo in acqua fredda per un paio di giorni cambiando l’acqua almeno 3 volte al giorno per eliminare il sale e per reidratare. Quindi scolate bene il baccalà, tamponatelo con un panno pulito, tagliatelo a rettangoli, eliminate le lische con delle pinzette 1, quindi fatelo a pezzi più ...
  • Baccalà al forno alla Monticiana

    Baccalà al forno alla Monticiana

    preparazione 50 minuti + 12 ore di ammollo del baccalà ingredienti 800 g di baccalà 0,5 dl di olio extravergine d'oliva 500 g di pomodori maturi 2 spicchi d'aglio 1 ciuffo di prezzemolo 5 grani di pepe nero 1 dl di vino bianco secco sale vini consigliati Frascati Superiore Vernaccia di San Gimignano Riserva Pulite con cura il baccalà, spinatelo, tagliatelo in grossi pezzi da porzione e sciacquate ognuno di essi sotto l'acqua corrente, quindi immergeteli in una bacinella di acqua fredda e lasciateli dissalare per 12 ore. Al momento della preparazione tagliate i pezzi di baccalà in cubetti di 3 cm di lato che tufferete in abbondante acqua bollente salata e farete scottare per ...
  • Scopri anche