Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Baccala al forno

  • Baccalà al forno

    Baccalà al forno

    Il baccalà al forno è un secondo piatto di pesce ghiotto e saporito, accompagnato da un contorno di cavoletti di Bruxelles e una salsa aromatica.Per realizzare il baccalà al forno per prima cosa tagliate il filetto di baccalà in quattro pezzi. In una ciotola mescolate il porro ai cavoletti di Bruxelles e condite con una parte dell’emulsione; regolate di sale ma moderatamente, considerando che il baccalà, se pur dissalato, risulterà comunque piuttosto sapido. In una pirofila leggermente oliata sul fondo, versate il contorno già condito e disponete al centro i filetti di baccalà, che irrorerete con l’emulsione rimanente. Cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per circa 35-40 minuti. A cottura ultimata sfornate la pirofila ...
  • Baccalà cotto al forno

    Baccalà cotto al forno

    Il baccalà cotto al forno è una ricetta facile e relativamente economica. Scoprite come fare quest'ottimo secondo a base di pesce.Quando volete realizzare la ricetta del baccalà cotto al forno, preparate per tempo tutti gli ingredienti che vi serviranno per la ricetta. Dopo aver bagnato bene il baccalà spinare accuratamente i filetti. Stendere nel tegame la carta da forno e su di essa disporre uno strato di fettine di patate ed uno strato di cipolla e scalogno affettati sottilissimi. Disporresu questo letto i filetti di baccalà col prezzemolo e l'origano, salare leggermente e e bagnare con un filo d'olio. Fare un nuovo strato di patate, condire ancora con olio e sale, cospargere ancora con cipolla ...
  • Baccalà al forno con patate

    Baccalà al forno con patate

    Questa ricetta del baccalà al forno con patate non dovete assolutamente perdervela! Un gusto e un profumo strepitosi rendono questo piatto eccezionalePer reparare il baccalà con le patate al forno come prima cosa se non l'avete già fatto, fate ammollare il baccalà per circa 3 giorni cambiando più volte l'acqua d'ammollo o ancor meglio lasciando la ciotola con il baccalà sotto un filo d'acqua corrente. Spellate i filetti di baccalà e assicuratevi che non ci siano lische rimaste nei filetti. Mettete i filetti di baccalà sopra lo strato di patate, conditeli con un generoso giro d'olio. Distribuite una parte del trito aromatico sui filetti di baccalà. Distribuite la panatura aromatica in modo omogeneo sopra le ...
  • Baccalà al forno

    Baccalà al forno

    Scolate il baccalà dal latte, asciugate e infarinate ciascun pezzo e unitelo al trito.
  • Baccalà al forno alla Monticiana

    Baccalà al forno alla Monticiana

    Trascorso questotempo, scolate i pezzi di pesce, sciacquateli nuovamente sotto abbondante acqua corrente e asciugateli delicatamente con un canovaccio pulito.Al momento della preparazione tagliate i pezzi di baccalà in cubetti di 3 cm di lato che tufferete in abbondante acqua bollente salata e farete scottare per non più di 2 minuti. Sbollentate brevemente nella stessa acqua anchei pomodori.Preriscaldate il forno a 180 °C. Una volta scolati e fatti raffreddare, sistemate i pezzetti di baccalà in una pirofila da forno ben oliata, insieme ai pomodori precedentemente tagliati a filetti e a un pesto ottenuto con aglio, prezzemolo e 5 grani di pepe nero. Completate l'opera con il resto dell'olio versato a filo e con il vino ...
  • Baccalà e patate al forno

    Baccalà e patate al forno

    Baccalà e patate al forno, un grande classico della cucina italiana! Provate questa ricetta dal successo assicurato e condividetela sui social!Quando volete realizzare la ricetta del baccalà e patate al forno, per prima cosa affettate le patate a rondelle abbastanza spesse, salatele e pepatele e mettetele in una teglia unta d'olio. Fate a pezzetti il baccalà togliendo le eventuali spine e la pelle. E inframmezzate con i pezzetti di baccalà.
  • Baccalà al forno con le patate

    Baccalà al forno con le patate

    Secondo piatto di pesce, a base di baccalà accompagnato da patate Lessa il baccalà in abbondante acqua leggermente salata per circa 20 minuti. Scola anche il baccalà, lascialo intiepidire, spellalo, elimina le lische con l'aiuto di una pinzetta e taglialo a pezzi di media grandezza. Ungi con poco olio una teglia tonda, disponivi prima le patate, poi i pezzi di baccalà; sala, pepa e spolverizza con l'origano e con il peperoncino sminuzzato. Irrora con il resto dell'olio e trasferisci nel forno già caldo a 180° gradi per 30-35 minuti, fino a quando la superficie sarà ben gratinata. Spegni, lascia intiepidire e porta in tavola.Baccalà al forno con le patateIl baccalà è un tipo di pesce ...
  • Baccalà fritto

    Baccalà fritto

    Preparazione del baccalà fritto Taglia il baccalà a pezzi, lavalo, asciugalo e mettilo a rosolare in padella con il burro. Passa i pezzi di baccalà in questo composto e friggili in padella con abbondante olio caldo. Quando il baccalà fritto è pronto, mettilo ad asciugare su carta da cucina, per eliminare l’eccesso di unto. Servi il tuo baccalà fritto caldissimo, insieme alle patate. Quando prepari il baccalà fritto, tuffa nell’olio caldo pochi pezzi di pesce alla volta: se friggi il baccalà tutto insieme, infatti, la temperatura dell’olio si abbasserebbe troppo e la frittura non sarebbe più ottimale. Se vuoi alleggerire la ricetta del baccalà fritto,
  • Baccalà fritto

    Baccalà fritto

    Il baccalà fritto, è un secondo piatto a base di pesce molto sfizioso, perfetto per moltissime occasioni!Per preparare il baccalà fritto prendete il vostro filetto già dissalato e procedete a levare la pelle. A questo punto, aiutandovi con una pinzetta, estraete le lische, per individuarle sarà sufficiente accarezzare con il palmo della mano il filetto di baccalà. A questo punto tagliate il baccalà a fette spesse circa 3-4 cm e dividete a metà quelle più grandi. Versate la farina in una ciotola e utilizzatela per infarinare i pezzi di baccalà da entrambe le parti, che poi posizionerete su un vassoio. Terminate di friggere e servite il baccalà fritto ancora fumante per gustarlo al meglio.
  • Baccalà gratinato

    Baccalà gratinato

    Tagliate il baccalà in tranci da 50 g circa, quindi lessatelo per una decina di minuti da quando l'acqua prende bollore. Disponete il baccalà in una teglia da forno unta d'olio e.Tagliate il baccalà in tranci da 50 g circa, quindi lessatelo per una decina di minuti da quando l'acqua prende bollore. Disponete il baccalà in una teglia da forno unta d'olio e spolverata di pangrattato. Distribuite sopra il baccalà le olive affette, l'aglio, i filetti d'acciuga tritati ed i capperi precedentemente dissalati in acqua. Gratinate in forno per 10 minuti. Servite il baccalà gratinato ben caldo.
  • Scopri anche