Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Arista all arancia

  • Arista all'arancia

    Arista all'arancia

    Tagliare in più fette l'arista senza arrivare fino alla base. Tra una fetta e l'altra inserire una fetta di arancia non sbucciata ed una fetta di pancetta. Mettere in una teglia non molto grande.Tagliare in più fette l'arista senza arrivare fino alla base. Tra una fetta e l'altra inserire una fetta di arancia non sbucciata ed una fetta di pancetta. Mettere in una teglia non molto grande e spremere un'arancia sull'arista. Mettere in forno a 200° per circa 40 minuti ogni tanto bagnate con un po' di succo di arancia, o se preferite con qualcosa di alcolico tipo il Gran Marnier. Servite l'arista, dopo averla affettata e accompagnandola con le patate.
  • Arista all'arancia

    Arista all'arancia

    Tritare la scorza d'arancia con aglio e peperoncino, aggiungete al trito sale e pepe. Unite la carne e fatelo.Tritare la scorza d'arancia con aglio e peperoncino, aggiungete al trito sale e pepe. Quando e ben rosolata aggiungete il vino e fare sfumare, aggiungete il brodo e rigirate ogni tanto la carne, infine aggiungete il succo d'arancia.
  • Arista tonnata

    Arista tonnata

    L'arista tonnata è proprio perfetta per tutte le occasioni. Nel frattempo legate l'arista con lo spago affinché mantega la forma in cottura. Cospargere il pezzo d'arista con la senape in modo uniforme. Trasferite l'arista nel tegame e fatela rosolare su tutti i lati. A cottura ultimata, prelevate l'arista dal tegame e mettetela da parte a riposare e raffreddare. Fate ridurre il fondo di cottura dell'arista in modo tale da non avere quasi più liquido, quindi frullatelo con un frullatore ad immersione. Per la salsa tonnata riunite nel bicchiere del frullatore ad immersione il tonno, due cucchiai del fondo di cottura dell'arista e i capperi. Tagliate finemente l'arista, meglio se con l'affettatrice per avere fette uniformi ...
  • Arista tonnata

    Arista tonnata

    In una pentola a pressione fate rosolare bene l'arista con l'olio. Fate.In una pentola a pressione fate rosolare bene l'arista con l'olio. Fate raffreddare per bene l'arista (anche tutta la notte. Tagliare l'arista e fete molto sottili. Nel frullatore mettete il tonno, il sughetto rappreso, qualche pezzetto di arista, frullare ed unite i capperi e la maionere e frullate nuovamente. Mettete l'arista in un piatto da portata e coprite con la salsa.
  • Arista piccante

    Arista piccante

    un kg di arista un peperoncino piccante 2 spicchi di aglio un cucchiaino di aghi di rosmarino 3 foglie di salvia un ciuffo di prezzemolo un rametto di timo, un bicchieredi vino bianco, 2dl di brodo, un bicchierino di grappa 3 cucchiai di olio sale, pepe.
  • Arista agli agrumi

    Arista agli agrumi

    Fate rosolare leggermente quindi unite l'arista. Fate rosolare leggermente quindi unite l'arista. Salate, pepate e portate a cottura l'arista. Mentre l'arista cuoce, ricavare la buccia dall'arancia intera, dal mezzo limone e dal mezzo lime e tritare con la mezzaluna insieme ad abbondanti aghi di rosmarino. Spremere e filtrare il succo dell'arancia e di mezzo lime e aggiungetelo all'arista quasi a fine cottura, concludete la cottura con il tegame coperto.
  • Arista agli agrumi

    Arista agli agrumi

    In un pentolino fate sciogliere 40 g di burro, unite il succo e la scorza grattugiata di un'arancia, il succo del pompelmo, l'aglio schiacciato, l'origano e il peperoncino. Bagnate spesso l'arista con il suo sugo e verso metà cottura aggiungete anche l'altra arancia tagliata a fette. Scolate l'arista, completatela con i finocchi e servite subito.
  • Arista di maiale arrosto

    Arista di maiale arrosto

    L'arista di maiale arrosto è un classico secondo piatto di carne, servito con delle succulente patate a spicchi.Per preparare l'arista di maiale arrosto come prima cosa prendete una parte delle erbe aromatiche: timo,rosmarino e salvia 1; tritate le erbe grossolanamente su un tagliere 2. Passate quindi all'arista, ponetela sempre sul tagliere e con un coltello dalla lama affilata incidete la copertina 3, Scaldate un filo d'olio in un tegame antiaderente e quando sarà caldo sistemate l'arista all'interno 12. Non ci sarà bisogno, invece, di aggiungere olio poichè l'arista ha questa copertina che in cottura si scioglierà. L'arista di maiale arrosto è pronta da servire 30!
  • Arista ripiena di mele

    Arista ripiena di mele

    Vi assicuro che è un matrimonio a dir poco idilliaco e potrebbe costituire il primo passo verso nuove sperimentazioni in cucina anche per i palati più difficili.Tagliate l'arista di maiale a un centimetro dall'osso, senza staccarlo ed aprite la carne a libro. Disponete la farcia di mele nell'arista e richiudete la carne con l'aiuto di uno spiedino. Fasciate l'arista con la pancetta, quindi legatela con lo spago da cucina, in modo che durante la cottura non fuoriesca la farcia. Cuocete l'arista in forno a 180°C per 1 ora, durante la cottura coprire le estremità degli ossi per non farli bruciare. Servite l'arista tagliata a fette.
  • Arista saporita

    Arista saporita

    Sbucciate l'aglio e riducetelo a lamelle, poi lavate un rametto di rosmarino. Con un coltello appuntito praticate dei fori piuttosto profondi nella carne. In ciascun foro inserite una fettina di aglio, qualche ago di rosmarino e un chiodo di garofano. Salate e pepate, quindi legate la carne con refe incolore da cucina perché mantenga una forma regolare. Ungetela di olio e fatela dorare in un tegame dai bordi alti, su fiamma viva, girandola un paio di volte con l'aiuto di 2 palette, quindi mettetela in forno già caldo a 180° per un'ora e 15, aggiungendo di tanto in tanto un po' di vino e bagnando con il fondo di cottura. A fine cottura, togliete la ...
  • Scopri anche