Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Arista al latte

  • Ricetta Arista al latte profumata

    Ricetta Arista al latte profumata

    Steccate l'arista con l'aglio a filetti, mettetela in una pirofila profonda con il latte, la scorza di limone, una grattatina di noce moscata e 3-4 grani di pepe. Sgocciolate la carne dal latte e rosolatela in una casseruola con il burro fuso e un filo di olio. Scaldate il latte della marinata con qualche rametto di timo e versatelo sulla carne. Tagliate l'arrosto a fette sottili e servitelo con la crema di latte.
  • Arista al latte con pepe in grani

    Arista al latte con pepe in grani

    L'arista al latte con pepe è un secondo piatto delizioso e amato da tutti, una variante più saporita della classica versione. Rimetto un po' di burro, rimetto la carne e metto circa mezzo litro di latte e il pepe e a fuoco basso lascio andare in cottura coperto. Ora passiamo alla cremina, appena tolta dal frigorifero ma anche mentre cucina avrà un aspetto strano, liquido con tutti grumi bianchi di latte.
  • Arista al latte e porcini ricca e profumata

    Arista al latte e porcini ricca e profumata

    L'arista al latte e porcini, una variante più ricca e profumata della più classica arista al latte. Questa ricetta vi entusiasmerà!Prendete l'arista e legatela con uno spago da cucina, cosicché possa conservare la forma anche durante la cottura. Versate un po' di olio extravergine di oliva in una padella e fatelo scaldare, unite l'arista e fatela rosolare a fiamma vivace uniformemente su tutti i lati. A questo punto unite alla pentola a pressione anche l'arista con due foglie di salvia. Versate, infine, tanto latte quanto ne serve per coprire tutti gli ingredienti. Trasferite l'arista cotta in una pirofila ed il fondo di cottura in un bicchiere. Quando la crema ottenuta dal fondo di cottura dell'arista ...
  • Arista con crema di latte al limone

    Arista con crema di latte al limone

    In una pentola mettete l'arista con il vino e l'olio. Lasciate sfumare quindi coprite con il latte. Quando il latte comincia a bollire unite il dado, poco sale, e la buccia dei limoni tagliati a listarelle. Fate cuocere per circa 2 ore.In una pentola mettete l'arista con il vino e l'olio. Lasciate sfumare quindi coprite con il latte. Quando il latte comincia a bollire unite il dado, poco sale, e la buccia dei limoni tagliati a listarelle. Tagliate l'arista a fette e servite con la crema.
  • Ricetta Arista al latte e nocciole

    Ricetta Arista al latte e nocciole

    da tuttii lati, unite alloro, timo e prezzemolo legati con un giro di spago e bagnate con 6 dl di latte caldo. Regolate di sale, cuocete coperto per 10 minuti, aggiungete il latte rimasto intiepidito la nota in più delle nocciole, il classico arrosto al latte diventa ancora più morbido e profumato. cottura aggiungete latte in abbondanza: alla fine otterrete una salsa cremosa con cui potrete condire sia la
  • Arista tonnata

    Arista tonnata

    L'arista tonnata è proprio perfetta per tutte le occasioni. Nel frattempo legate l'arista con lo spago affinché mantega la forma in cottura. Cospargere il pezzo d'arista con la senape in modo uniforme. Trasferite l'arista nel tegame e fatela rosolare su tutti i lati. A cottura ultimata, prelevate l'arista dal tegame e mettetela da parte a riposare e raffreddare. Fate ridurre il fondo di cottura dell'arista in modo tale da non avere quasi più liquido, quindi frullatelo con un frullatore ad immersione. Per la salsa tonnata riunite nel bicchiere del frullatore ad immersione il tonno, due cucchiai del fondo di cottura dell'arista e i capperi. Tagliate finemente l'arista, meglio se con l'affettatrice per avere fette uniformi ...
  • Arista tonnata

    Arista tonnata

    In una pentola a pressione fate rosolare bene l'arista con l'olio. Fate.In una pentola a pressione fate rosolare bene l'arista con l'olio. Fate raffreddare per bene l'arista (anche tutta la notte. Tagliare l'arista e fete molto sottili. Nel frullatore mettete il tonno, il sughetto rappreso, qualche pezzetto di arista, frullare ed unite i capperi e la maionere e frullate nuovamente. Mettete l'arista in un piatto da portata e coprite con la salsa.
  • Arista con prosciutto cotto

    Arista con prosciutto cotto

    Tagliare l’arista a fette non troppo spesse e senza staccarle in fondo, salare e pepare. Tagliare il prosciutto cotto a fette spesse, tante quante sono le fette dell’arista. Mettere l’arista in una pirofila da forno. Inserire per ogni fetTagliare l’arista a fette non troppo spesse e senza staccarle in fondo, salare e pepare. Tagliare il prosciutto cotto a fette spesse, tante quante sono le fette dell’arista. Mettere l’arista in una pirofila da forno. Inserire per ogni fetta d’arista, una fetta di prosciutto cotto e una sottiletta, fermare il tutto con degli stecchini da spiedino. A metà cottura aggiungere un bicchiere di latte, se assorbe troppo il fondo di cottura, aggiungere un pochino di acqua calda ...
  • Arista ripiena di mele

    Arista ripiena di mele

    Vi assicuro che è un matrimonio a dir poco idilliaco e potrebbe costituire il primo passo verso nuove sperimentazioni in cucina anche per i palati più difficili.Tagliate l'arista di maiale a un centimetro dall'osso, senza staccarlo ed aprite la carne a libro. Disponete la farcia di mele nell'arista e richiudete la carne con l'aiuto di uno spiedino. Fasciate l'arista con la pancetta, quindi legatela con lo spago da cucina, in modo che durante la cottura non fuoriesca la farcia. Cuocete l'arista in forno a 180°C per 1 ora, durante la cottura coprire le estremità degli ossi per non farli bruciare. Servite l'arista tagliata a fette.
  • Arista alle prugne

    Arista alle prugne

    Arista alle prugneQuando volete preparare l'arista alle prugne, per prima cosa preparate all'incirca 500 ml di brodo vegetale, che utilizzarete per la cottura della carne. Quindi prendete l'arista e infilzatela centralmente con un coltello, in modo da formare al centro lo spazio necessario per la farcitura. Trasferite l'arista alle prugne all'interno della padella e, lasciate rosolare bene la carne, girandola da ogni lato. Appena l'arista sarà arrivata a cottura, rimuovetela dalla padella e trasferitela su di un foglio di carta stagnola, lasciatela intiepidire, ma non raffreddare, per poterla affettare con più facilità. Affettate l'arista alle prugne e irroratela con la salsa di accompagnamento.
  • Scopri anche