Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Arista al forno con patate

  • Arista al forno

    Arista al forno

    Eliminate il grasso in eccesso a un pezzo di arista di 1,5 kg circa, possibilmente con 6 costine; incidete l'arista lungo il filo della schiena e steccatela con filetti di aglio, aghi di rosmarino e chiodi di garofano. Spennellate l'arista con abbondante olio e sistematela in una teglia a bordi alti, che la contenga in misura; cuocetela in forno a 180° per un'ora e mezzo, bagnandola di tanto in tanto con il suo fondo di cottura. Tagliate l'arista a fette, tenendo come misura le costine che sporgono, e servitela irrorata con il suo sughetto e un contorno di zucca cotta in forno.
  • Arista con patate

    Arista con patate

    Lavate bene le patate, poi lessatele con la buccia per circa 30-40 minuti, in acqua bollente salata. Sistemate l'arista su un tagliere, quindi praticate qua e là dei tagli rofondi in cui infilerete il acon, ridotto a listarelle. Irrorate la carne con un cucchiaio di olio e cuocetela in forno caldo a 1 80° per circa 50 minuti, bagnandola a metà cottura con 2 dl di vino e rigirandola di tanto in tanto. Togliete la pirofila dal forno e unite alla carne le patate, sbucciate e tagliate a grossi dadi. Mettete il recipiente sul fuoco, lasciate insaporire le patate,mescolandole, poi mettete il recipiente in forno e cuocete ancora per 10 minuti. Tagliate l'arista a fette ...
  • Arista di maiale al forno

    Arista di maiale al forno

    Mescolate e con questo trito ricoprite completamente 800 g di arista di maiale. Bagnate l'arista con 1 bicchiere di vino bianco, portate il forno a 200 °C, quindi fatela cuocere per circa 50 minuti, girandola spesso e irrorandola con il sugo di cottura.
  • Arista al forno al vino bianco

    Arista al forno al vino bianco

    Scaldare il forno a 240°. Spennellare la carne con un po' d'olio e con una parte di.Scaldare il forno a 240°. Pelare e tagliare le patate, metterle assieme alla carne. Mettere in forno per 2 ore circa a 240° per i primi 30 minuti, poi a 200° - 220°, girare e continuare a bagnare con olio e vino bianco ogni 30 minuti circa, in modo che la carne non si secchi mai e assorba pian piano gli odori.
  • Arista di maiale arrosto

    Arista di maiale arrosto

    L'arista di maiale arrosto è un classico secondo piatto di carne, servito con delle succulente patate a spicchi.Per preparare l'arista di maiale arrosto come prima cosa prendete una parte delle erbe aromatiche: timo,rosmarino e salvia 1; tritate le erbe grossolanamente su un tagliere 2. Passate quindi all'arista, ponetela sempre sul tagliere e con un coltello dalla lama affilata incidete la copertina 3, Scaldate un filo d'olio in un tegame antiaderente e quando sarà caldo sistemate l'arista all'interno 12. Aspettate pochi istanti e utilizzando delle pinze trasferite la carne in una teglia da forno, tenendo da parte il fondo di cottura 15. A questo punto lavate bene le patate 16 e asciugatele con un canovaccio. Sistematele ...
  • Arista all'arancia

    Arista all'arancia

    Tagliare in più fette l'arista senza arrivare fino alla base. Mettere in una teglia non molto grande.Tagliare in più fette l'arista senza arrivare fino alla base. Mettere in una teglia non molto grande e spremere un'arancia sull'arista. Aggiungere le patate, l'aglio e il rosmarino, salare e pepare le patate, spolverare con timo e pangrattato, e condire con olio. Mettere in forno a 200° per circa 40 minuti ogni tanto bagnate con un po' di succo di arancia, o se preferite con qualcosa di alcolico tipo il Gran Marnier. Servite l'arista, dopo averla affettata e accompagnandola con le patate.
  • Arista ripiena di mele

    Arista ripiena di mele

    Vi assicuro che è un matrimonio a dir poco idilliaco e potrebbe costituire il primo passo verso nuove sperimentazioni in cucina anche per i palati più difficili.Tagliate l'arista di maiale a un centimetro dall'osso, senza staccarlo ed aprite la carne a libro. Disponete la farcia di mele nell'arista e richiudete la carne con l'aiuto di uno spiedino. Fasciate l'arista con la pancetta, quindi legatela con lo spago da cucina, in modo che durante la cottura non fuoriesca la farcia. Cuocete l'arista in forno a 180°C per 1 ora, durante la cottura coprire le estremità degli ossi per non farli bruciare. Servite l'arista tagliata a fette.
  • Arista saporita

    Arista saporita

    Ungetela di olio e fatela dorare in un tegame dai bordi alti, su fiamma viva, girandola un paio di volte con l'aiuto di 2 palette, quindi mettetela in forno già caldo a 180° per un'ora e 15, aggiungendo di tanto in tanto un po' di vino e bagnando con il fondo di cottura. A fine cottura, togliete la carne dal forno ed eliminate il refe.
  • Arista con prosciutto cotto

    Arista con prosciutto cotto

    Tagliare l’arista a fette non troppo spesse e senza staccarle in fondo, salare e pepare. Tagliare il prosciutto cotto a fette spesse, tante quante sono le fette dell’arista. Mettere l’arista in una pirofila da forno. Inserire per ogni fetTagliare l’arista a fette non troppo spesse e senza staccarle in fondo, salare e pepare. Tagliare il prosciutto cotto a fette spesse, tante quante sono le fette dell’arista. Mettere l’arista in una pirofila da forno. Inserire per ogni fetta d’arista, una fetta di prosciutto cotto e una sottiletta, fermare il tutto con degli stecchini da spiedino. Infornare a forno già caldo a 200°C.
  • Arista alle prugne

    Arista alle prugne

    Arista alle prugneQuando volete preparare l'arista alle prugne, per prima cosa preparate all'incirca 500 ml di brodo vegetale, che utilizzarete per la cottura della carne. Quindi prendete l'arista e infilzatela centralmente con un coltello, in modo da formare al centro lo spazio necessario per la farcitura. Versate in una padella dai bordi alti adatta per la cottura in forno, un giro d'olio extravergine d'oliva, aggiungete il burro e fate scaldare il tutto. Trasferite l'arista alle prugne all'interno della padella e, lasciate rosolare bene la carne, girandola da ogni lato. Trasferite in forno preriscaldato statico a 200°C per circa 45-50 minuti. Appena l'arista sarà arrivata a cottura, rimuovetela dalla padella e trasferitela su di un foglio ...
  • Scopri anche