Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Acciughe fritte

  • Acciughe fritte

    Acciughe fritte

    Ma cosa c'è di più buono di un bel piatto di acciughe fritte? Ecco anche a noi piacciono moltissimo ed è per questo che vi sveliamo i nostri segreti!Eviscerate e lavate le acciughe, quindi staccate la testa e rimuovete la lisca centrale aprendole a libro. Raccogliete le acciughe pulite in una ciotola colma di acqua freddissima acidulata con mezzo limone. Fate scaldare abbondante olio per fritti in una padella possibilmente di ferro; nel frattempo prelevate le acciughe dall'acqua e asciugatele tamponandole con dei fogli di carta assorbente. Proseguite in questo modo con tutte le acciughe avendo l'accortezza di non friggerne troppe tutte insieme altrimenti il calore dell'olio scenderebbe troppo producendo come risultato un fritto molto ...
  • Acciughe fritte farcite

    Acciughe fritte farcite

    se vuoi gustare del buon pesce azzurro, devi provare le acciughe fritte ripiene di scamorza. Pulite le acciughe, eliminate le teste, apritele a libro, diliscatele, sciacquatele velocemente sotto l'acqua corrente fredda, poi asciugatele tamponandole con qualche foglio di carta da cucina. Passate le acciughe farcite prima nella farina, poi nelle uova sbattute,infine nel pangrattato e friggetele in una padella con l'olio caldo, uno o 2 minuti per lato. Scolatele con un mestolo forato, asciugatele su carta assorbente, salatele e pepatele.Il pesce azzurro, come le acciughe, è ricco di omega 3, nutrienti utili per il nostro organismo. Questa facile ricetta vi propone delle saporite acciughe fritte farcite, che vi sorprenderanno con il loro cuore filante.
  • Acciughe ripiene e fritte

    Acciughe ripiene e fritte

    Assaggia le sardine ripiene fritte in questa variante ripiena con ricotta e pomodori secchi, la ricetta tipica ligure è facile, la trovi su donna moderna. Disponete le acciughe aperte sul piano di lavoro con la parte della pelle verso il basso. Ripetete l'operazione fino a esaurire il composto e le acciughe. Mettete la farina in un piatto piano e passatevi da entrambi i lati le acciughe farcite. Friggete le acciughe, poche alla volta, per 3 minuti. Vi proponiamo queste squisite acciughe ripiene fritte, tipiche della cucina ligure, sono facili da preparare e vi delizieranno con il loro sapore.
  • Spiedini di cozze e acciughe fritte

    Spiedini di cozze e acciughe fritte

    Togliete la testa a 20 acciughe, apritele a libro, diliscatele, lavatele, asciugatele e mettete su ognuna un pizzico abbondante del trito aromatico.
  • Acciughe in carrozza

    Acciughe in carrozza

    Ami la mozzarella in carrozza e le acciughe fritte? Devi assolutamente leggere la ricetta delle acciughe in carrozza: un secondo di pesce dal cuore filante. Pulite 24 acciughe grandi, eliminando la testa e la lisca centrale: quindi apritele a libretto, senza separare i filetti. Tagliate 200 g di mozzarella fiordilatte a fette molto sottili, sagomandole il più possibile sulla forma delle acciughe aperte. Adagiate le acciughe ben aperte sul piano di lavoro su un tagliere, con la pelle rivolta verso il basso, metteteci sopra 1 fettina di fiordilatte ciascuna e richiudetele. Scaldate 1 bicchiere e 1/2 di olio d'oliva extravergine in una padella e friggetevi le acciughe in carrozza per 8 minuti. Scolatele, salatele e ...
  • Acciughe ripiene al pecorino

    Acciughe ripiene al pecorino

    Ti piacciono le acciughe fritte? prova la ricetta sfiziosa delle acciughe ripiene al pecorino, sono buonissime e tipiche della regione Sardegna. Pulite ed eviscerate 800 g di acciughe, staccate loro la testa, apritele a libro ed eliminate la lisca centrale. Amalgamate il composto, e farcite le acciughe ripiegandole a metà, poi immergetele nelle uova rimaste ben sbattute, passatele nel restante pangrattato mescolato con il resto del prezzemolo tritato per impanarle perfettamente. Scaldate 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e friggetevi le acciughe farcite per 3-4 minuti, scolatele su carta da cucina e salatele solo a fine cottura.
  • Sarde fritte

    Sarde fritte

    Se state cercando la ricetta per fare delle sarde fritte asciutte e impeccabili, vi consigliamo di seguire i nostri suggerimenti. Provatele!Per fare le sarde fritte togliete la testa alle sarde, apritele dalla parte del ventre e togliete la spina centrale, evitando che queste si rompano a metà. Preparate una marinata miscelando, in una scodella, le acciughe tritate, il prezzemolo tritato, l'origano, dell'olio ed il succo di limone. Servite le sarde fritte immediatamente.
  • Acciughe gratinate

    Acciughe gratinate

    Le acciughe gratinate sono una vera delizia. Si tratta di alici rivestite da un composto di pane ammollato e aromatizzato.una vera delizia!Per preparare le acciughe gratinate dovrete procurarvi 20 acciughe freschissime che dovrete pulire ed aprire a libro privandole della lisca centrale.
  • Acciughe Ripiene

    Acciughe Ripiene

    Lavare, diliscare ed aprire a libro le acciughe fresche, quindi riporle in un piatto. in una padellina versare un giro d'olio extravergine d'oliva e fatevi soffriggere del prezzemolo, dell'aglio tritati, qualche acciuga fresca e qualche.Lavare, diliscare ed aprire a libro le acciughe fresche, quindi riporle in un piatto. in una padellina versare un giro d'olio extravergine d'oliva e fatevi soffriggere del prezzemolo, dell'aglio tritati, qualche acciuga fresca e qualche filetto di acciughe sott'olio; lasciate cuocere per 5 minuti sfumando con poco vino bianco ed insaporendo con poco pepe. Realizzare, a questo punto, il ripieno con il pane ammorbidito, le acciughe appena ripassate in padella, una mozzarella tagliata a pezzetti piccoli, abbondante parmigiano, due uova, poco ...
  • Acciughe crude

    Acciughe crude

    ingredienti 500 g di acciughe fresche succo di 5 limoni non trattati 1 ciuffetto di prezzemolo 1 dl di olio extravergine d'oliva 5 steli di erba cipollina 5 pomodorini sale vini consigliati il succo di limone non richiede abbinamenti Pulite bene le acciughe privandole della testa. Trascorso questo tempo, scolate le acciughe dalla marinata e disponetele su un piatto da portata.
  • Scopri anche