Donna Moderna
  • Ravioli di pesce spada e gamberi con mandorle

    Con una fetta di pesce spada ed un gamberone si possono preparare questi ravioli delle grandi occasioni in cui il sapore morbido del pesce contrasta con il croccante delle mandorle e tutto si sposa con il sugo di pomodorini freschi…oggi ho la vena poetica  prezzemolo tritato Preparare la pasta: su un piano da lavoro sistemare la farina a fontana ed incorporare le 2 uova ed un pizzico di sale, lavorare fino ad ottenere un impasto liscio e lasciarlo riposare per il tempo che ci occorre a preparare il ripieno ed il sugo. Prepariamo il ripieno: in una padella con un filo di olio e.v.o. ed un aglio intero sbriciolare 3/4 della fettina di pesce ...
  • Torta allo yogurt e gocce ai frutti di bosco

    Tempo fa ho comprato delle gocce ai frutti di bosco, molto simili a quelle di cioccolato, per rendere più goloso il ripieno della mia crostata con crema di ricotta e fragole. Però in quell’occasione ne è avanzato almeno mezzo sacchetto e, vista la mia intenzione di preparare una torta allo yogurt ai frutti di bosco, mi sono tornate in mente: le ritrovate ben conservate in frigo pronte ad essere aggiunte all’impasto! Il risultato finale è stato più che soddisfacente: una tortamorbida e profumata che è piaciuta a tutti, gustata anche dopo il pranzo irrorata con liquore a piacere. Detto questo, non mi rimane che andare agli ingredienti e al procedimento per preparare la torta allo ...
  • Come ti riciclo il pollo arrosto!!!

    In una padella con qualche cucchiaio di olio evo fare appassire 3-4 minuti la cipolla con il dado vegetale e le carote tagliate a rondelle. Sfilacciare il petto del pollo arrosto e tutte le parti rimanenti e metterle in padella, aggiungere qualche cucchiaio di acqua calda e cuocere per una decina di minuti con coperchio. Servire a tavola caldo caldo con un pizzico di origano…buon appetito! Se ti piacciono le nostre ricette segui Oggi cucina nonna Virginia anche su facebook e clicca mi piace oppure su twitter @OggiCucinaNonna Iscriviti alla newsletter cliccando quì. Come ti riciclo il pollo arrosto!
  • Pomodori secchi ripieni sott'olio

    Il segreto di questa conserva è la qualità dei pomodori essiccati al sole che da noi si trovano dal fruttivendolo o al mercatino dei contadini. Di solito io li lavo per togliere un pò il sale e poi li faccio asciugare in forno per un’ora a bassa temperatura. Fatto questo lavoro preliminare preparo i miei ingredienti ovvero il tonno, il prezzemolo sminuzzato, i capperi tagliati a metà se sono grandi e l’aglio a pezzetti piccoli. In ogni metà del pomodoro metto un pò di tonno, di prezzemolo, mezzo cappero e la chiudo con l’altra metà. Sistemo i pomodori riempiti nel barattolino di vetro a due a due uno di fianco all’altro ed il successivo strato ...
  • Linguine ai gamberi,ricetta primi

    Sgusciare e lavare i gamberi poi metterli in padella con 5 cucchiai di olio e.v.o., l’aglio intero, un pizzico di sale e cuocerli per un paio di minuti dopodichè aggiungere il vino e farlo evaporare a fuoco alto. Cuocere le linguine al dente ed aggiungerle ai gamberi in padella dopo aver tolto l’aglio: saltarli a fuoco alto per 1 minuto e poi servirli guarniti dal prezzemolo tritato finemente. Se ti piacciono le nostre ricette segui Oggi cucina nonna Virginia anche su facebook e clicca mi piace oppure su twitter @OggiCucinaNonna Iscriviti alla newsletter cliccando quì.
  • Pizza napoletana,ricetta Pizze & co

    Mescolare le farine. Sciogliere il lievito con acqua, aggiungere metà della farina e impastare 5 minuti, poi aggiungere il sale la restante farina e continuare ad impastare altri 15 minuti. Prelevare l’impasto che risulta appiccicoso, quindi aggiungere un po’ di farina per formare la palla da mettere a lievitare per due ore coperta con un panno umido. Riprendete l’impasto e fate le pagnotte: lasciatele lievitare tutta la notte in frigo in una ciotola coperte da pellicola o in sacchetti di plastica per alimenti. Togliere le pagnotte dal frigo 4 ore prima di cuocerle. Nel frattempo mescolate la salsa con un filo di olio evo, un pizzico di origano ed un pizzico di sale. Trascorso il ...
  • Crumble panettone e frutta secca

    amarene sciroppate Sbriciolare il panettone in una ciotola ed amalgamarlo con la frutta secca frullata, io ho usato mandorle,noci e nocciole. In una teglia rivestita con carta forno poggiare i coppapasta rivestiti con carta forno e fare uno strato di impasto, mettere un cucchiaio di amarene con il loro sciroppo e chiudere con un’altro strato. Infornare a 180 °C per 15 minuti. Servire ancora caldo per godere di tutto il profumo che spirgiona il panettone…buon dessert! Se ti piacciono le nostre ricette ci trovi anche su twitter, su G+ e su Pinterest Iscriviti alla newsletter cliccando quì per rimanere sempre aggiornato sulle nostre ricette.
  • Torta gelato cioccolato e mandorle,dolce da gustare in ogni stagione

    mezza bustina di lievito per dolci Per farcire Prepariamo la torta di base: montare le uova con lo zucchero poi aggiungere uno alla volta gli altri ingredienti con delicatezza e mescolando sempre nello stesso senso in modo da non smontarle: lo yogurt, l’olio ed infine la farina setacciata ed il lievito. Cuocere in forno preriscaldato a 180 °C per circa 40 minuti poi lasciarla raffreddare e quando sarà fredda tagliare 2 dischi. Assembliamo la torta gelato cioccolato e mandorle: Sistemiamo l’anello a cerniera apribile su di un piatto per torte e mettiamo il primo disco di torta poi lo bagnamo con un pò di liquore mandarinetto. Sulla torta spalmiamo velocemente 250 g di gelato e ...
  • Sorbetto alla pesca, un estivo e fresco dessert facile da fare

    Il sorbetto alla pesca è una ricetta facile da preparare, un dessert fresco di sicuro effetto con il gusto tutto estivo di questo succoso e profumato frutto. Si tiene in congelatore pronto da mangiare in queste calde giornate. Un grazie a Nunzia del blog Miele di lavanda per la ricetta condivisa con il gruppo dei blogger Giallo Zafferano. Mettiamo una ciotola di metallo in congelatore. In un pentolino versiamo l’acqua ed aggiungiamo lo zucchero, scaldiamo sul fuoco a fiamma bassa per sciogliere bene lo zucchero girando spesso poi lo facciamo raffreddare Frulliamo le pesche, uniamo il succo di mezzo limone ed aggiungiamo lo sciroppo di acqua e zucchero Versiamo il tutto nella ciotola di metallo ...
  • Salsa di peperoni,ricetta Verdura

    Pulire il peperone dai semini interni e tagliarlo a falde che metteremo a cuocere in una padella con 3 cucchiai di olio evo per 5 minuti. Trascorso il tempo spegnere e lasciare riposare altri 5 minuti con un coperchio. Spelllare i peperoni e tagliarli a pezzettini poi rimetterli nella stessa padella con i pomodorini tagliati a metà, i capperi, l’aglio, un pizzico di sale e mezzo bicchiere di acqua e cuocere con il coperchio per 10 minuti. Trascorso il tempo frullare fino a ridurre in crema e guarnire la salsa di peperoni con foglioline di basilico fresco…buon appetito! Se ti piacciono le nostre ricette segui Oggi cucina nonna Virginia anche su facebook e clicca mi ...
  • Scopri anche