Donna Moderna
  • Pesce sciabola impanato al forno

    Pesce sciabola impanato al forno

    Il pesce sciabola impanato al forno è un ottimo secondo piatto di mare, perfetto per chi non ama le spine. Il suo gusto delicato piacerà a tutti!Ricavate dal pesce sciabola quattro filetti di circa 200 g l'uno oppure acquistate i filetti puliti dal vostro pescivendolo di fiducia. Affettate finemente le patate ed adagiatele sul fondo di una teglia in un unico strato sovrapponendole leggermente; salate e irroratele con due cucchiai d'olio extravergine d'oliva. Scaldate il forno a 200°C e fate cuocere le patate per circa 10 minuti o fino a quando i bordi non inizieranno a dorarsi. Fate scaldare in una padella quattro cucchiai d'olio con uno spicchio d'aglio e, non appena quest'ultimo inizierà a ...
  • Melanzane fritte farcite con scamorza

    Melanzane fritte farcite con scamorza

    Melanzane fritte farcite con scamorza, in pratica un piccolo sandwich farcito con la scamorza, panato e fritto. Un momento di piacere infinito!Per fare le melanzane fritte farcite con scamorza utilizzate preferibilmente quelle lunghe e sottili. Affettate le melanzane piuttosto sottili, ovvero di circa 1/2 centimetro. Affettate anche la scamorza realizzando delle fette di diametro pari a quello delle fette di melanzana. Per fare questa operazione aiutatevi con un anello in metallo per far si che le fette siano tutte grandi allo stesso modo. Realizzate dei"panini" frapponendo una fetta di scamorza tra due di melanzana, quindi passateli nella farina in modo tale che ne siano completamente ricoperti. Passate, successivamente i"panini" di melanzana nell'uovo sbattuto e nel ...
  • Costolette di agnello arrosto con spinaci, melanzana fritta e salsa al pinot nero e rosmarino

    Costolette di agnello arrosto con spinaci, melanzana fritta e salsa al pinot nero e rosmarino

    Pregustate una crociera Royal Caribbean preparando a casa uno dei piatti che potrete assaporare a bordo! Per il racconto della crociera, andate qui. Per maggior informazioni cliccate qui.Intaccate le costolette e tagliate il grasso in superficie. Prendete una pirofila, trasferitevi le costolette e preparate la marinata: sminuzzate delle foglioline di menta, aggiungete del timo fresco, sale grosso, pepe macinato al momento, uno spicchio d'aglio schiacciato e dell'olio extravergine di oliva e massaggiate la carne con questo composto cosicché si possa insaporire in modo uniforme; lasciate marinare per circa 30 minuti. Nel frattempo preparate la riduzione al vino rosso: prendete un pentolino, mettetelo sul fuoco, aggiungete il vino rosso, lo zucchero e dei rametti di rosmarino ...
  • Pasta con ricotta e pistacchi

    Pasta con ricotta e pistacchi

    La pasta con ricotta e pistacchi è tutto sommato una pasta semplice ma perfetta se si vuole stupire dando un tocco in più al primo piatto.Quando volete realizzare la pasta con ricotta e pistacchi, come prima cosa setacciate la ricotta di pecora per renderla più vellutata. Portate a bollore una pentola colma d'acqua, salatela e tuffatevi la pasta. Tritate i pistacchi non troppo finemente. Ammorbidite la ricotta setacciata con poca acqua di cottura della pasta. Scolate la pasta al dente e trasferitela nella ciotola con la ricotta. Mescolate bene e se vi piace aggiungete del pepe nero appena macinato. Servite immediatamente la pasta aggiungendo altri pezzettini di pistacchi e altro pepe nero a piacere.
  • Gamberi in spuma di bitter all'arancia

    Gamberi in spuma di bitter all'arancia

    Gamberi in spuma di bitter all'arancia: aperitivo e finger food insieme! Una maniera ideale per aprire la strada ad un menù di pesce oppure per arricchire un buffet ricercato.Spremete due arance e trasferite il succo in uno shaker insieme a del ghiaccio ed al Sanbittér. Chiudete lo shaker e incominciate a shakerare. Filtrate il cocktail e trasferitelo in un sifone, caricate il sifone con la prima cartuccia di idrogeno, agitatelo e mettetelo da parte. In una padella fate scaldare un generoso giro d'olio extravergine d'oliva e fatevi soffriggere la radice di zenzero tagliata in due o tre pezzi. Quando l'olio inizia a sfrigolare, aggiungete le code dei gamberi senza guscio e senza budellino nero e ...
  • Torta salata zucchine e gorgonzola

    Torta salata zucchine e gorgonzola

    Una torta salata quella con zucchine e gorgonzola dal sapore caratteristico, per la presenza del formaggio in coppia con le zucchine. Provatela!Per realizzzare la ricetta della torta salata con zucchine e gorgonzola, per prima cosa fate soffriggere in una padella in un bel giro d'olio il rametto di timo e uno spicchio d'aglio in camicia. Nel frattempo lavate, spuntate ed affettate finemente le zucchine. Non appena l'olio inizia a sfrigolare, aggiungete le zucchine e fatele saltare e dorare per circa 5 minuti. Mentre le zucchine soffriggono, stendete la pasta sfoglia nello stampo foderato con la carta forno, potete usare la stessa carta forno presente nella confezione della pasta sfoglia. Bucherellate il fondo con i rebbi ...
  • Biscotti con gocce di cioccolato al latte

    Biscotti con gocce di cioccolato al latte

    Montate il burro con lo zucchero a velo, aiutandovi con una frusta elettrica. Quando il composto risulterà cremoso e chiaro, unite l'uovo, la scorza d'arancia e il cioccolato grattugiato, mescolate bene gli ingredienti tra loro. Continuate a.Montate il burro con lo zucchero a velo, aiutandovi con una frusta elettrica. Quando il composto risulterà cremoso e chiaro, unite l'uovo, la scorza d'arancia e il cioccolato grattugiato, mescolate bene gli ingredienti tra loro. Continuate a mescolare con una spatola di metallo, unendo la farina e lievito setacciato, impastate gli ingredienti fino ad ottenere un composto morbido. Stendete il composto ad uno spessore di circa 1 cm e infornate a 180°C per circa 12 minuti. A cottura ultimata, ...
  • Pollo arrosto con mele e cannella

    Pollo arrosto con mele e cannella

    cIl pollo arrosto con mele e cannella costituisce un vero secondo piatto per le feste! Lussurioso con il suo ripieno a base di mele insaporite nel burro e nella cannella e con il sugo di frutta e umori della carne che si sarà formato sul fondo della teglia.Fate fondere 50 g di burro in una padella e quando sfrigola aggiungete le stecche di cannella. Nel frattempo tagliate 3 delle mele a diposizione in quarti, liberatele dai semini e trasferitele in padella con la cannella. Fatele saltare brevemente, quindi aggiungete lo zucchero di canna, il sale, gli spicchi d'aglio leggermente schiacciati e mescolate. Lasciate cuocere per circa 7 minuti, quindi trasferite le mele con il sughetto ...
  • Stufato di manzo con patate e limone

    Stufato di manzo con patate e limone

    Uno spezzatino di manzo stufato insieme a patate e limone, un piatto unico invernale e decisamente saziante.Affettate finemente al cipolla e trasferitela in una pentola a fondo spesso, preferibilmente in ghisa smaltata, insieme ad un bel giro d'olio extravergine d'oliva. Aggiungete anche il sedano e le carote e fate soffriggere a fuoco vivace. Quando le verdure si saranno ammorbidite, aggiungete la carne e fatela rosolare su tutti i lati. Aggiungete, successivamente il brodo ben filtrato, incoperchiate la pentola e lasciate cuocere a fiamma moderata. Nel frattempo sbucciate le patate e tagliatele a tocchi, quindi unitele allo spezzatino nella pentola. Aromatizzate la preparazione con due pezzi di scorza di limone. Coprite e lasciate cuocere a fuoco ...
  • Marmellata di peperoni gialli, lime e zenzero

    Marmellata di peperoni gialli, lime e zenzero

    Marmellata di peperoni gialli, lime e zenzero, chiamatela chutney o composta o come più preferite, rimane il fatto che è una vera goduria da abbinare sia a formaggi che a piatti salati anche di carne.Come prima cosa lavate e pulite i peperoni dai semi e dai filamenti bianchi, quindi affettateli grossolanamente. Trasferite i peperoni in una ciotola sufficientemente capiente ed unite metà dello zucchero a disposizione ovvero 250 g. Mescolate bene il tutto, coprite con un foglio di pellicola e riponete in frigorifero a macerare per 12 - 24 ore. Al termine del tempo di macerazione, riprendete i peperoni e verificate che si sia formato del liquido sul fondo della ciotola. Pulite un paio di ...
  • Scopri anche